Osimhen, tocca a te: l’investitura di Spalletti non lascia dubbi

0
156

Dopo una stagione travagliata tra infortuni e Covid, Victor Osimhen quest’anno è pronto a prendersi il Napoli di Luciano Spalletti

osimhen rinnovo
Victor Osimhen (Gettyimages)

Sei mesi per ambientarsi, fra tanti problemi, altri sei per mettersi in rampa di lancio. Ora è il momento di decollare. Fra i protagonisti assoluti di questi primi giorni di ritiro c’è sicuramente Victor Osimhen. Fresco, allegro, tirato a lucido, Victor ha approcciato il suo secondo anno a Napoli con un entusiasmo davvero notevole. Un entusiasmo che ha colpito anche mister Spalletti che lo ha subito preso sotto la sua ala protettrice e lo ha subito responsabilizzato. Un punto fermo, lo ha definito Spalletti, la pietra angolare su cui costruire il Napoli del futuro. Dopo una stagione travagliata, con l’infortunio alla spalla prima del Covid e il ritardo di condizione fisica, il finale è stato davvero scintillante e lascia intravedere margini di crescita enormi. Molto lo farà la cura Spalletti, uno che i suoi attaccanti li ha sempre portati oltre le proprie possibilità e gli ha fatto segnare spesso tanti, tantissimi gol. “Ci appoggeremo a lui”: una frase che fa capire bene quanto Spalletti punti sul suo numero 9. Ora è tutto nelle mani di Victor, ragazzo prodigio ma soprattutto ragazzo d’oro. Pronto a prendere il Napoli per mano e a portarlo in alto a suon di reti.

LEGGI ANCHE – Spalletti fiducioso su Insigne: “Lui e De Laurentiis andranno al sodo