Zakaria proposto al Napoli: perché farebbe comodo a Spalletti

0
203

Denis Zakaria proposto al Napoli: chi è il calciatore accostato agli azzurri e perché farebbe comodo a mister Spalletti.

zakaria svizzera galles
Zakaria in Svizzera-Galles (Gettyimages)

In attesa di vedere tutti i centrocampisti a Dimaro, Luciano Spalletti si accontenta di lavorare con quelli che ha a disposizione ora. Ovviamente, non basteranno. Il ritorno di Fabian e Zielinski dalle vacanze non colmerà il vuoto che dovrà essere riempito da un acquisto in mediana, lì dove sta cercando di battere e lavorare duramente il mister in questa prima fase di ritiro.

Ai centrocampisti chiedo tanti chilometri” ha dichiarato l’allenatore nella conferenza stampa serale. E allora, servirà prenderne qualcuno per la sessione di mercato e uno dei profili che saranno presto valutati dal Napoli è quello di Denis Zakaria.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Spalletti fiducioso su Insigne: “Lui e De Laurentiis andranno al sodo”

Zakaria, chi è il centrocampista proposto al Napoli

denis zakaria
Denis Zakaria (GettyImages)

Secondo quanto dichiarato dal Corriere dello Sport, l’agente di Koulibaly ha proposto ai dirigenti azzurri un altro dei suoi assistiti. Si tratta del centrocampista Zakaria, nato in Svizzera nel 1996, da padre congolese e madre sudanese. E’ un giocatore nel giro della Nazionale di Petkovic, con la quale ha disputato gli Europei (avversario degli Azzurri), ed è una pedina importante del centrocampo del Borussia Monchengladbach. Il suo contratto con il club tedesco scade il prossimo anno, quindi potrebbero esserci sconti vantaggiosi nel caso il Napoli volesse provare l’affondo per Zakaria.

E’ un mediano molto forte fisicamente, alto 1,90 metri e bravo a coprire le zone di campo. E’ abile nel pressing e ha ottimo tempismo nei tackle. Insomma, un profilo che potrebbe andare più che bene a Luciano Spalletti.

Lobotka e Gaetano, i centrocampisti al servizio di Spalletti

Zakaria potrebbe essere un colpo importante in vista della prossima stagione, ma al momento resta solo un’idea. L’allenatore ha confermato l’idea di voler lavorare con Lobotka: “Mi fa piacere vederlo, lo seguivo anche quando ero all’Inter”. E ha anche un’idea su dove collocare Gaetano: “Lui vuole fare il trequartista, io lo vedo bene 5 metri indietro: può costruire dal basso“.

I due potrebbero restare in azzurro e giocarsi le loro chance assieme ai loro compagni di reparto. Intanto, Fabian Ruiz resta un calciatore nel mirino di diversi club, ma il Napoli non lo cederà facilmente.