Home Altre News La Serie A verso un cambio di ‘look’: meno squadre e playoff?

La Serie A verso un cambio di ‘look’: meno squadre e playoff?

CONDIVIDI

La Serie A potrebbe cambiare format nei prossimi anni: al vaglio l’ipotesi di una riduzione delle squadre e l’introduzione dei playoff.

Gabriele Gravina serie a playoff
Gabriele Gravina, numero uno della FIGC (Getty Images)

Un’assemblea di Lega per decidere che forma avranno i prossimi campionati di Serie A. Il calcio si interroga sul format attuale, che sta perdendo sempre più di appeal anche perché stanno venendo meno lo spettacolo e l’imprevedibilità dei risultati. Per questo motivo il nostro campionato sta pensando di rifarsi il look dietro spinta forte del presidente della Figc Gabriele Gravina, che vuole cambiare il sistema calcio e l’organizzazione generale del massimo torneo italiano.

La prima modifica in agenda è quella della riduzione delle squadre in Serie A. Non più 20 ma 18, così da snellire un po’ i calendari e tornare al 2003/2004, ultimo campionato con 18 partecipanti della nostra storia. Si tornerebbe indietro di 20 anni esatti, perché le modifiche avrebbero effetto a partire dal 2023, cioè fra due stagioni. Ma non si parla solo di ridurre le squadre: si discute anche dell’introduzione di eventuali playoff e playout per retrocessioni, qualificazione alle coppe europee e magari addirittura lo Scudetto.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> L’agente di Osimhen non pone limiti: “Vuole vincere la Scarpa d’Oro”

Playoff in Serie A? Opzione gradita a Gravina da tempo

Il presidente federale è uno dei più ferventi sostenitori dei playoff e dei playout, sistemi tirati in ballo anche un anno fa in occasione della ripresa della Serie A dopo lo stop epidemico forzato: allora si optò per l’adozione di tale formula in caso di nuova sospensione del torneo, la strada più veloce e snella per l’assegnazione del titolo e per decretare le tre retrocesse. Una possibile svolta storica che sa tanto di ritorno al passato, con un pizzico di novità che non guasta mai.