Home Calciomercato Napoli Il Napoli pensa a Caicedo per l’attacco: può arrivare solo in un...

Il Napoli pensa a Caicedo per l’attacco: può arrivare solo in un caso

CONDIVIDI

Felipe Caicedo è una valida opzione per l’attacco del Napoli: il suo arrivo è però legato ad una precisa eventualità di mercato.

Petagna Napoli Caicedo
Petagna con la maglia del Napoli (Getty Images)

Ancora nessun botto in entrata o in uscita, ma solo tante riflessioni per poter prendere le decisioni giuste al momento opportuno: il mercato del Napoli non è decollato e, come prevedibile, vivrà di occasioni da sfruttare senza svenarsi troppo. Una di queste potrebbe essere rappresentata da Felipe Caicedo, profilo intrigante per diverse ragioni: in primis la grande affidabilità mostrata in questi anni di Lazio come vice-Immbile, poi anche il contratto in scadenza tra meno di un anno e la possibilità di chiudere l’operazione a costi più bassi rispetto al normale.

Tutti ingredienti gustosi che, secondo quanto riportato dall’edizione odierna di ‘Tuttosport’, dovranno però collimare con la cessione di uno degli attaccanti attualmente a disposizione di Luciano Spalletti: considerato che Insigne (al netto delle problematiche relative al rinnovo), Mertens, Osimhen, Lozano e Politano sono intoccabili, è Andrea Petagna l’indiziato principale a salutare la truppa partenopea. Più panchine che presenze da titolare nell’ultima stagione e l’impressione che per la sua definitiva maturazione sia necessaria un’esperienza altrove, in grado di garantirgli un minutaggio più consono alle sue qualità.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli ‘spuntato’ in attacco: incubo infortuni e Coppa d’Africa

Caicedo stuzzica il Napoli: Petagna tira fuori l’orgoglio?

Il fantasma di Caicedo sembra essersi abbattuto su Petagna, la cui permanenza al Napoli non è dunque scontata. Ma a fare la differenza potrebbe essere l’orgoglio dell’ex SPAL, intenzionato a dimostrare di poter stare all’interno di un roster di alto livello per giocarsi le proprie carte e convincere Spalletti a mandarlo in campo con maggiore regolarità. In ogni caso, l’eventuale scelta di virare su Caicedo sarà indissolubilmente legata al destino di Petagna e al leit motiv che ci accompagnerà fino al termine della sessione estiva del mercato: per uno che esce, eccone un altro che entra.