Il Napoli lavora anche sulle cessioni: 4 nomi in uscita da qui a domani

0
345

Il Napoli lavorerà assiduamente in questa fase finale del calciomercato. Quattro cessioni si concretizzeranno con certezza nelle prossime ore.

Cristiano Giuntoli pensieroso
Cristiano Giuntoli (Getty Images)

Il mercato del Napoli è finito? No, assolutamente. Al netto del fatto di aver vissuto una sessione di calciomercato non particolarmente brillante, Giuntoli continuerà a lavorare da qui alla fine soprattutto per piazzare alcuni colpi in uscita. Qualcosa dovrebbe succedere anche in entrata, con Anguissa che sembra ormai pronto a vestire l’azzurro. Poi qualcosa in attacco nel caso partisse Petagna (c’è la Sampdoria), anche se il tempo a disposizione è poco.

Ci sono, come detto, diverse operazione che dovrebbero essere fatte in uscita. Giocatori che non troverebbero spazio nel progetto tecnico di Spalletti, e proprio per questo destinati a lasciare Napoli nelle prossime ore. Il tutto, ovviamente, con la regia del direttore sportivo azzurro, pronto a cogliere anche qualsiasi occasioni qualora si presentasse l’opportunità.

LEGGI ANCHE >>> Tutti pazzi per Petagna, l’uomo dei gol “pesanti”: le sue prodezze decisive

Napoli, in quattro saluteranno nelle prossime ore

Gianluca Gaetano e Domenico Criscito in azione
Gianluca Gaetano e Domenico Criscito (Getty Images)

Parliamo ovviamente di esuberi, che il Napoli manderà in giro per trovare minutaggio. In primis Gianluca Gaetano, sul quale il club ha lavorato in questi anni per permettergli di proseguire un percorso di crescita. Il suo approdo alla Cremonese sembra cosa fatta, e tutto verrà definito in queste ore.

Poi il giovane Filippo Costa, classe ’95, pronto a cominciare una nuova esperienze in Serie C con la maglia della Reggiana. In partenza, ancora, anche Zinedine Machach: tante richieste ancora dal campionato cadetto, con Pordenone, Perugia e Como che si sono fatte avanti nelle scorse settimane. Nel rush finale di mercato toccherà a Giuntoli chiudere l’operazione in uscita.

E poi Luca Palmiero. Si era parlato del Cagliari, quindi una permanenza in Serie A, ma nelle ultime settimane è stato il Como ad aver fatto passi considerevoli verso il centrocampista azzurro, che durante il ritiro ha anche catturato i giudizi positivi dei tifosi azzurri. Andrà via, con ogni probabilità, in prestito.

Quattro cessioni che saranno soltanto da concretizzare, ma che di fatto rappresentano operazioni certe. Poi ci sono altri discorsi, da Petagna ad Ounas, altri azzurri che potrebbero essere ceduti nelle ultime ore.