Mario Rui, l’infortunio, il turnover: Spalletti prepara la “sua” soluzione

0
261

Mario Rui potrebbe riposare contro il Leicester anche perché acciaccato: Luciano Spalletti prepara la “sua” soluzione

Mario Rui Napoli Juan Jesus
Il terzino del Napoli Mario Rui (Getty Images)

La fascia sinistra del Napoli è una sorta di soap opera, più lunga di “Un Posto al Sole“, che pure è la telenovela italiana più longeva. Ogni anno se ne discute, in ogni sessione di mercato sembra debba arrivare questo o quel cursore; nomi altisonanti, Campioni d’Europa e calciatori di belle prospettive. Ma, alla fine, resta sempre e solo lui, Mario Rui.

Una sorta di highlander, incurante delle voci, dei rumors anche perché – in fondo – sa di essere lui il solo ed unico titolare. Ed il numero 6 azzurro, sfruttando anche i continui infortuni di Ghoulam, ha trasformato la corsia mancina dei partenopei nel suo giardino privato. Anche con Spalletti la musica non è cambiata, anche per mancanza di alternative.

E Mario Rui ha giocato tutte e tre le prime gare di campionato degli azzurri, subendo sostituzioni nei minuti finali contro il Genoa (al suo posto Juan Jesus) e contro la Juve, in favore di Malcuit.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, attento: un altro terribile ‘problema’ attende Manolas

Mario Rui, derby in salsa portoghese con Juan Jesus?

Mario Rui Napoli Juan Jesus
Il terzino del Napoli Mario Rui (Getty Images)

La gara di Europa League in programma giovedì, però, potrebbe cambiare le gerarchie. Il piccolo problema accusato dal portoghese e la necessità di turn over regaleranno, con ogni probabilità, spazio a Juan Jesus.

Il brasiliano è stata una precisa richiesta di Spalletti, un acquisto low cost, essendo svincolato ed un profilo conosciuto benissimo dallo stesso tecnico di Certaldo che l’ha avuto alle sue dipendenze alla Roma. Conosce pregi e difetti dell’ex Inter, in grado di agire indistintamente sia al centro che sull’out mancino.

Sarà un banco di prova importante per il numero 5 la gara contro il Leicester, lui che vanta una grande esperienza nelle coppe. Juan Jesus ha firmato un contratto annuale e si giocherà probabilmente il futuro nei prossimi mesi; se dovesse far bene, infatti, potrebbe non solo strappare la titolarità a Mario Rui, ma anche il rinnovo restando così in azzurro.

Il ragazzo di Belo Horizonte è pronto al derby in lingua portoghese con Mario Rui; la fascia sinistra cambierà padrone? Ancora pochi giorni ed arriveranno le prime indicazioni.