Infortunio Mertens, ci siamo! Spunta la data per il rientro tra i convocati

0
574

Dries Mertens, fermo da luglio a causa di un infortunio alla spalla, potrebbe finalmente rientrare gli ordini di Spalletti e dare il suo contributo al Napoli. 

Mertens in Napoli-Verona
Dries Mertens, Napoli (Getty Images)

Il Napoli di Luciano Spalletti ha cominciato in modo arrembante la stagione 2021-22, grazie anche al grande contributo del fronte offensivo, che ha trovato in Victor Osimhen un efficace punto di riferimento. Tuttavia, l’annata è molto lunga e sarà fondamentale contare su cambi all’altezza e alternative che permettano anche diversi schemi di gioco. Per tale ragione, il Napoli fa la conta dei giorni che mancano per riavere a disposizione Dries Mertens.

Napoli, infortunio Mertens: ecco quando tornerà tra i convocati

Dries Mertens in Danimarca-Belgio, Euro 2020
Dries Mertens, Belgio (Getty Images)

Praticamente l’attaccante belga è fuori uso da luglio a causa di un infortunio alla spalla, che gli ha impedito fino a questo momento di prendere parte al nuovo corso azzurro. L’attesa però sta per terminare. Come riferisce il ‘Corriere dello Sport’, Mertens sta meglio. Il calciatore, durante gli allenamenti, sta rispettando con grande precisione le tabelle stabilite dallo staff medico per il recupero. Potrebbe tornare a disposizione tra la partita contro il Cagliari, prevista per domenica, e quella di Europa League contro lo Spartak Mosca. In una delle due prossime convocazioni, quindi, dovrebbe spuntare il nome dell’attaccante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Perché il Napoli non può più “permettersi” Manolas: gli scenari futuri

L’allenatore Luciano Spalletti ritiene importante il contributo di Mertens per il Napoli e l’attende a braccia aperte. L’aveva già detto alla stampa dopo l’amichevole estiva, durante il ritiro a Dimaro, contro la Pro Vercelli: “Vedo Mertens punta centrale o sotto la punta, è bravo nel traffico a trovare la via d’uscita, la scappatoia.A quelli come Dries due cose: o gli si trova posto o lo si crea”.