Sampdoria vs Napoli, una rivalità storica: quell’episodio col Marsiglia…

0
316

Sampdoria e Napoli, rivali in campo e non solo: una rivalità storica tra le due tifoserie e quell’episodio di Marsiglia impossibile da dimenticare

Tifosi Napoli
La tifoseria del Napoli (Getty Images)

Poco più di un’ora e la Sampdoria scenderà in campo contro il Napoli nella quinta giornata di campionato. Una gara insidiosa per i partenopei che hanno sempre sofferto a Marassi. I doriani non sono formazione semplice da affrontare e, come se non bastasse, il tifo sarà decisamente inviso agli azzurri.

Rivalità ed amicizie sono il pane per i tifosi di calcio, uno dei nutrimenti principe di questo sport a livello di tifo. Ebbene, tra quella azzurra e quella doriana c’è una rivalità davvero storica. Questo perché i supporters del Napoli sono stati gemellati per oltre trent’anni con quelli del Genoa (liasion peraltro finita nell’aprile del 2019 con tanto di comunicato sui social delle tifoserie organizzate), l’altra sponda della città ligure.

Inevitabile, quindi, lo scontro tra i blucerchiati ed i partenopei, con il vessillo del Grifone sempre battente nella curva napoletana in quel di Genova.

LEGGI ANCHE >>> Da Vialli a Petagna: gli affari di mercato (im)possibili fra Samp e Napoli

Sampdoria vs Napoli, gara molto sentita dalle tifoserie

Tifosi Sampdoria
Tifosi Sampdoria (Getty Images)

Tra Sampdoria e Napoli c’è, quindi, una rivalità storica che inevitabilmente porta la memoria anche al 2013, quando gli azzurri giocarono a Marsiglia una gara di Champions League. La tifoseria dell’OM è gemellata con quella blucerchiata ed accolse il tifo azzurro al Vélodrome con uno striscione davvero eloquente. “I nemici dei nostri fratelli sono nostri nemici. Forza SAMP!

Non proprio uno striscione di benvenuto, quindi, per una vera e propria nottata di “passione”, tra le due tifoserie. Scontri aspri e duri, anche con la polizia francese intervenuta a sedare il “confronto”. I supporters degli azzurri accolti Oltralpe con una sassaiola sugli autobus, giusto per far capire il tenore della serata che si concluse con diversi feriti ambo le parti e qualche arresto. Tra gli ultrà del Marsiglia, peraltro, c’era anche qualcuno di fede doriana, arrivato a dar manforte, mentre nel settore riservato ai tifosi del Napoli comparvero anche vessilli genoani. Sono trascorsi otto da quel giorno, ma la rivalità è ancora su livelli di guardia.