Sì, il Napoli è stato a un passo da Emerson Palmieri: arriva la conferma

0
285

Dopo circa un mese, Emerson Palmieri esce allo scoperto e ammette di esser stato vicinissimo al Napoli: perché non ha firmato il contratto

Emerson Palmieri
Emerson Palmieri (GettyImages)

Il calciomercato è ormai alle spalle, almeno quello estivo. Allenatori e giocatori sono impegnati in questo avvio di stagione, mentre i dirigenti già pensano al mercato di gennaio, quello che servirà a riparare i danni, che dovrà rinforzare la rosa per la seconda parte della stagione.

Nel frattempo, c’è chi invece ripensa all’occasione sprecata e forse si rammarica della possibilità mancata. Emerson Palmieri ha ammesso che ci siano stati contatti – e qualcosa di più – col Napoli, ma l’affare non si è concretizzato. Il terzino della Nazionale ha spiegato il motivo in un’intervista.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli a punteggio pieno: solo un’altra squadra in Europa come gli azzurri

Emerson Palmieri ammette: “Avevo dato l’ok al Napoli”

Emerson Palmieri in Italia-Spagna
Emerson Palmieri in Italia-Spagna (GettyImages)

Il terzino italo-brasiliano ha conquistato quest’estate il campionato europeo giocando da titolare gli ultimi due match a causa dell’infortunio di Spinazzola. E’ stato a lungo corteggiato dal club azzurro, anche grazie all’arrivo di Luciano Spalletti che lo conosce molto bene. I due hanno lavorato assieme alla Roma e qui il terzino sinistro è riuscito ad attirare l’attenzione del Chelsea.

Stando a quanto raccontato a La Gazzetta dello Sport, Emerson Palmieri ha trattato il suo trasferimento con i dirigenti del Napoli e non solo: “Ho parlato con Spalletti e avevo dato il mio accordo al club. Ct Mancini mi aveva detto che un giocatore come me avrebbe dovuto giocare di più, al Chelsea non avevo questa possibilità. Io non so perché col Napoli è saltato tutto“. Dunque, l’esterno della Nazionale svela che la società partenopea era stata ad un passo dall’acquisto di un vice di Mario Rui. E invece, non se n’è fatto nulla. La società ha preferito aspettare che Ghoulam si riprenda dall’infortunio e nel frattempo ha acquistato a parametro zero Juan Jesus, altro giocatore che Spalletti conosce bene e che in qualche occasione ha adattato sulla fascia mancina.

Visto che il Napoli non chiudeva l’affare con il Chelsea per l’acquisto del cartellino, Emerson Palmieri ha ricevuto corteggiamenti dal Lione e ha accettato il progetto della società francese, con il quale ora ha trovato continuità e serenità.