Napoli-Torino, la frecciata di Spalletti che ha infilzato Juric

0
373

La frecciata di Spalletti nei confronti di Juric è arrivata subito dopo il gol decisivo firmato da Osimhen.

Osimhen Napoli Torino
Osimhen esulta (Getty Images)

Ottava vittoria di fila per il Napoli che piega il Torino, seppure solo nel finale e al termine di una partita più ostica di quanto molti avevano preventivato alla vigilia. Tanto che subito dopo il gol di Osimhen c’è stato uno screzio tra i due allenatori in panchina.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli-Torino 1-0: la cronaca

La frecciata di Spalletti contro Juric

“Ora non vi garba, eh?” ha chiesto ironicamente Spalletti a Juric quando il tecnico granata si lamentava per il tempo perso da Ospina al momento di rimettere in gioco il pallone. Ovvio il riferimento a quello che era successo per tutta la partita, con i granata che hanno adottato la stessa tattica ostruzionistica nel tentativo di portare a Torino almeno un punto prezioso.

Miglior difesa e secondo attacco della Serie A

Alla fine però a spuntarla è stato ancora una volta il Napoli, capace di restare in vetta alla classifica a punteggio pieno con la migliore difesa (solo tre i gol subiti in 8 partite) e il secondo attacco della Serie A con 19 gol realizzati. Numeri da capolista, appunto. E con pieno merito. Numeri che permettono al Napoli di tenere a distanza il Milan e allungare sull’Inter, sconfitta dalla Lazio. Mentre la Roma si allontana dopo il ko subito contro la Juve.

Insigne deluso
Insigne sbaglia il rigore (Getty Images)

Insigne sbaglia (ancora), Osimhen no

Stavolta quindi Juric torna a casa sorseggiando l’amaro calice della sconfitta mentre a fare festa sono i tifosi azzurri. Per il Napoli l’ennesima dimostrazione di forza da parte di un gruppo capace di superare gli ostacoli: dal rigore sbagliato da Insigne (il terzo stagionale) al gol annullato dal VAR per fuorigioco. A togliere le castagne dal fuoco a Spalletti ci ha pensato il solito Osimhen, già autore di cinque goal in campionato a cui si aggiungono le tre reti in Europa League. Il Napoli ha trovato un nuovo bomber.