Napoli, Mertens tra rinnovo e addio: “Ho parlato con Spalletti…”

0
491

Dries Mertens è in scadenza di contratto ed è ormai ad un bivio: con Luciano Spalletti ha parlato del suo scarso minutaggio, futuro già deciso.

Dries Mertens
Dries Mertens (LaPresse)

La sosta per le nazionali cristallizza il calcio giocato dei club e accende i fari sul calciomercato. Il Napoli, nonostante il primo posto in campionato, è al centro di diverse discussioni, da Insigne ad Ospina. E ora si aggiunge di prepotenza anche Dries Mertens.

L’attaccante belga è tornato a disposizione di Spalletti dopo il lungo infortunio e così anche il ct della Nazionale l’ha richiamato per disputare gli ultimi due incontri decisivi per conquistare il pass del Mondiale. L’ultima grande occasione di Mertens per vincere un trofeo con il Belgio: ora o mai più. Ma per farlo ha bisogno dell’aiuto del suo Napoli, che l’ha coccolato per tanti fino a farlo sentire un vero e proprio figlio della città partenopea.

Il contratto di Mertens è in scadenza, proprio come quello di Lorenzo Insigne, ma dal ritiro del Belgio arrivano messaggi chiari e diretti ad Aurelio De Laurentiis.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il paradosso di Insigne: tutti gli allenatori lo amano, ma c’è chi ha da ridire

Mertens: “Voglio restare a Napoli”

Il miglior marcatore di tutti i tempi del Napoli è pronto a giurare amore eterno con il club: Mertens vuole proseguire la sua carriera in azzurro. Non usa mezzi termini davanti ai giornalisti connazionali, che gli chiedono se ci possa essere una possibilità in un futuro prossimo di tornare a giocare a casa, come agli esordi. Ebbene, questa possibilità non ci sarà e Dries lo dice in modo chiaro: “Non credo di tornare in Belgio: nel calcio mai dire mai. Ma mi trovo molto bene a Napoli. Spero di restare più tempo possibile, poi quando la società non mi vorrà più deciderò dove andare“.

Questa dichiarazione, a pochi mesi dalla scadenza del contratto, ha un solo destinatario: il presidente Aurelio De Laurentiis. Mertens ed il patron del Napoli dovranno sedersi a tavolino e trovare un punto d’incontro per proseguire questa meravigliosa storia d’amore che dura da 8 anni. La prossima firma sul contratto sarà forse l’ultima, quella definitiva, di Dries Mertens.

‘Ciro’ sul poco utilizzo: “Ho parlato con Spalletti”

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti (LaPresse)

Sempre in conferenza stampa, il numero 14 azzurro ha fatto chiarezza sul suo scarso impiego: “Ho giocato poco a causa dell’infortunio e poi siamo primi in classifica, va bene così“. Ma è tutto sotto controllo. Dries Mertens sa quanto può dare al Napoli e con il mister ha avuto un colloquio sereno: “L’età e l’esperienza mi aiutano, ho parlato con Spalletti: ci rispettiamo“.

Insomma, il bomber del Napoli si diverte ancora e vuole continuare ad essere parte del progetto di questa squadra. E la strada è condivisa con l’allenatore.