Insigne, il nodo rinnovo e gli scenari sul futuro

0
379

Insigne aspetta novità sul rinnovo col Napoli, analizziamo il possibile futuro del capitano e quello della squadra senza di lui.

Lorenzo Insigne
Insigne al Maradona (La Presse)

“Lascio agli altri decidere cosa è meglio per il proprio futuro. Così sarà anche per Insigne. Discutiamo del rinnovo, siamo sereni. Se Lorenzo ha voglia di chiudere qui la carriera lo accoglieremo a braccia aperte. Se invece decide di chiudere il suo percorso in azzurro ce ne faremo una ragione”. Le parole di Aurelio De Laurentiis hanno scoperchiato il vaso di Pandora aprendo scenari inattesi sul futuro di Lorenzo Insigne al Napoli.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il possibile sostituto di Insigne

Insigne, il rinnovo e il futuro del capitano

Fino a qualche settimana fa, dopo tante parole, il rinnovo del capitano sembrava diventato una formalità. Ora invece la strada verso l’accordo è improvvisamente tornata in salita e l’ipotesi di una clamorosa rottura torna di stretta attualità. A rincarare la dose, con un’intervista rilasciata a ‘Il Romanista’, ci ha pensato l’agente di Insigne che ha sottolineato come l’offerta ricevuta dal suo assistito sia stata decisamente al ribasso e dunque impossibile da accettare: “Ho letto tante sciocchezze sulle richieste per il rinnovo. Il Napoli ha offerto quasi la metà di ciò che guadagna Lorenzo oggi e naturalmente stiamo trattando serenamente. Ognuno fa il suo gioco ma la società deve fare un passo avanti”.

Ma quale potrebbe essere concretamente il futuro di Insigne lontano dalla sua Napoli? Lo stesso Pisacane ha seccamente smentito l’ipotesi di un trasferimento negli States, anche perché il capitano ha appena compiuto trent’anni ed è quindi nel pieno della maturità calcistica. Le destinazioni più probabili sarebbero comunque all’estero tra Premier, dove l’Everton sarebbe pronto a mettere sul piatto un ingaggio da 7 milioni di euro netti all’anno, alla Ligue 1 col solito PSG. In Italia invece l’unica opzione resta l’Inter di Marotta che però non potrebbe garantire a Insigne lo stesso ingaggio per i noti problemi finanziari del club nerazzurro.

Lorenzo Insigne
Insigne aspetta novità (La Presse)

La sensazione, insomma, è che oggi come oggi la storia tra Insigne e il Napoli sia destinata a continuare per ragioni di opportunità da entrambe le parti. Trovare un sostituto all’altezza sul calciomercato infatti costerebbe sicuramente di più rispetto al rinnovo e soprattutto sostituire Insigne all’interno dello spogliatoio sarebbe decisamente complicato. Ecco perché, alla fine, la fumata bianca resta ancora l’ipotesi più concreta.