VIDEO – Lozano a sorpresa: la frase che fa infuriare i tifosi del Napoli

0
347

Lozano impegnato con la sua nazionale: dal Messico arriva una dichiarazione sul futuro che non fa di certo piacere ai tifosi del Napoli.

Lozano Napoli
Lozano Napoli (LaPresse)

Sosta non fortunata per Hirving Lozano, impegnato nelle qualificazioni del Nord-Centroamerica per i Mondiali del 2022: il suo Messico ha perso sia contro gli USA che col Canada, venendo scavalcato in classifica proprio dalle due dirette concorrenti. Nulla di compromesso, ma per l’attaccante del Napoli la delusione è lampante: dopo aver giocato tutti i 90 minuti della prima gara negli Stati Uniti, è stato sostituito all’intervallo del match disputato in Canada in cui, peraltro, ha rimediato anche un cartellino giallo.

Proprio dal Messico arrivano alcune dichiarazioni destinate a far rumore nell’ambiente partenopeo, relative al futuro dello stesso Lozano che, ai microfoni dell’emittente ‘Azteca Deportes’, si è voluto sbilanciare sulle sue ambizioni: “Credo di far parte di un gruppo molto competitivo, con compagni di squadra forti, e sono cresciuto molto. La verità è che mi piacerebbe giocare in un club più grande. Mi considero un calciatore competitivo e con obiettivi chiari, so di essere ad un buon livello e un giorno mi piacerebbe compiere questo passo”.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, il nuovo terzino arriva subito? Giuntoli può chiudere già a gennaio

Lozano lontano da Napoli? Piedi per terra

Lozano Napoli
Lozano Napoli (LaPresse)

Lozano sa benissimo comunque quanto il Napoli sia stato (e lo è ancora) importante per la sua crescita e ha riconosciuto i meriti del club che nel 2019 lo strappò a peso d’oro al PSV per regalargli una chance unica ad un livello più elevato dell’Eredivisie: “Però preferisco andare passo dopo passo, sono concentrato nel migliorarmi il più possibile a livello personale e calcistico. Spero possa accadere tutto questo”.

Parole che vanno lette anche come un piccolo malumore per qualche panchina di troppo, con Spalletti che spesso e volentieri gli ha preferito Politano sulla fascia destra dell’attacco: uno ‘smacco’ per Lozano, che quando è stato chiamato in causa si è quasi sempre fatto trovare pronto.