Inter-Napoli, Politano non può giocare: emergenza in attacco per Spalletti!

0
380

Niente trasferta per Matteo Politano: l’attaccante non giocherà Inter-Napoli, la sfida contro l’ex. E’ emergenza in attacco per Spalletti. 

Matteo Politano
Matteo Politano (LaPresse)

Clamoroso colpo di scena a Castel Volturno, alla vigilia dello scontro diretto alla Scala del Calcio. Il Napoli andrà a Milano per sfidare l’Inter senza Matteo Politano: l’attaccante azzurro è costretto al forfait e rischia di restare lontano dai campi per diverso tempo.

Infatti, la società ha comunicato attraverso i propri profili social che Matteo Politano è risultato positivo al Covid nel giro di tamponi effettuato venerdì. L’esterno romano resterà a casa in isolamento e non potrà disputare l’incontro con l’Inter. Fortunatamente, l’ex nerazzurro è asintomatico, ma ovviamente la notizia mette in allarme tutto lo spogliatoio azzurro. Bisogna ricordare, infatti, che Politano è il secondo giocatore del Napoli risultato positivo: Demme non è ancora guarito dal Covid e non risulta convocabile.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter bestia nera del Napoli: a San Siro con una statistica da incubo

Inter-Napoli, crolla una certezza per Spalletti: Politano out, gioca Lozano?

Chucky Lozano
Chucky Lozano (LaPresse)

Per Spalletti è emergenza in attacco. Infatti, il forfait improvviso di Matteo Politano mette nei guai l’allenatore azzurro e tutti i piani tattici della gara. L’esterno non sarà a disposizione non solo per il match contro l’Inter, ma quasi sicuramente fino alla prossima settimana non potrà rientrare. Salterà quindi anche l’insidiosa e decisiva trasferta a Mosca contro lo Spartak, valida per la quinta giornata di Europa League.

Inoltre, per il match di campionato a San Siro, Spalletti non avrà a disposizione Ounas, risultato infortunato dopo il rientro dagli impegni con la nazionale. Resta l’opzione Lozano, appena tornato dal Messico dopo un lungo viaggio e tante polemiche. Quasi certamente non avrebbe giocato titolare contro l’Inter e non è detto il mister lo metta sin dall’inizio. Infatti, sulla fascia destra potrebbe giocare Mertens (pur non essendo propriamente il suo ruolo) oppure Elmas. Difficile, invece, che Spalletti possa pensare ad un cambio modulo e rivoluzionare la formazione in toto.