Quando torna Osimhen e chi gioca al suo posto: tutte le soluzioni

0
397

Quando torna Osimhen dall’infortunio e chi gioca al suo posto, tutte le soluzioni di Spalletti: da Lozano a Petagna e Mertens.

Dries Mertens
Mertens a segno (LaPresse)

La prima sconfitta subita in campionato contro l’Inter lascia in eredità al Napoli anche l’infortunio di Victor Osimhen, costretto al cambio in avvio di ripresa a ‘San Siro’ dopo un violento scontro aereo del tutto fortuito con Milan Skriniar.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Osimhen, che beffa per il Napoli

Quando torna Osimhen e chi gioca al suo posto

Gli esami svolti già nella tarda serata di domenica hanno purtroppo rivelato come l’entità del problema sia abbastanza serio con fratture multiple scomposte dell’orbita e dello zigomo sinistro. Osimhen, che ha passato la notte in osservazione all’ospedale ‘Niguarda’ di Milano, nelle prossime ore verrà quindi operato con l’inserimento di alcune mini-placche e sarà costretto a fermarsi per alcune settimane saltando varie partite tra cui quelle di Europa League contro Spartak Mosca e Leicester ma soprattutto le sfide di campionato con Atalanta e Milan. Non solo.

Come risaputo a gennaio Osimhen dovrebbe aggregarsi alla Nigeria con cui giocherà la fase finale della Coppa d’Africa. Il rischio piuttosto concreto per il Napoli, insomma, è quello di rivederlo in campo addirittura a febbraio, magari proprio in casa contro l’Inter nella gara di ritorno in programma giorno 13 dello stesso mese. Quasi tre mesi pieni di assenza in cui Spalletti dovrà trovare soluzioni alternative senza il suo bomber.

Andrea Petagna
Occasione per Petagna (LaPresse)

La prima ipotesi è ovviamente quella di puntare su Dries Mertens, ovvero il miglior marcatore nella storia del club che però negli ultimi mesi ha giocato pochissimo dopo l’operazione alla spalla subita alla spalla in estate e il lungo percorso riabilitativo. Spalletti inoltre sembra preferire un centravanti d’area di rigore e proprio per questo motivo alla fine potrebbe decidere di puntare su Andrea Petagna, ad un passo dall’addio qualche mese fa ma trattenuto a Napoli per far fronte all’assenza di Osimhen nel mese di gennaio. Infine l’ultima opzione è quella di schierare nuovamente Lozano nel ruolo di falso 9, ipotesi già sperimentata nel recente passato a dire il vero senza troppo successo.