Sassuolo-Napoli, sfida tra regine: nessuno meglio di loro

0
474

Sassuolo-Napoli è la sfida tra due regine della Serie A, nessuno ha fatto meglio nel campionato italiano. Al top anche in Europa.

Sassuolo esultanza
Sassuolo vincente a San Siro (La Presse)

Una occupa il primo posto e ha perso solo una partita su quattordici, l’altra è dodicesima e di sconfitte ne ha già messe insieme sei eppure entrambe sono le regine di una classifica molto speciale. Nessuno in Serie A ha fatto meglio di Napoli e Sassuolo per quanto riguarda il possesso palla.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> I convocati per Sassuolo-Napoli

Sassuolo-Napoli, sfida tra regine

Gli azzurri d’altronde hanno il palleggio nel proprio Dna dai tempi di Sarri e anche col susseguirsi dei vari Ancelotti, Gattuso e ora Spalletti la tradizione non è cambiata. Lo stesso può dirsi per il Sassuolo che, nonostante il cambio in panchina da De Zerbi a Dionisi, continua a inseguire i risultati puntando sul bel gioco. I neroverdi insomma non amano chiudersi e ripartire neppure contro le big ma preferiscono cercare di fare la partita.

Insigne Mertens Zielinski
Insigne, Mertens e Zielinski (La Presse)

I dati in tal senso sono incontrovertibili: se il Napoli è la squadra col miglior possesso palla di tutta la Serie A col 59,7% di media, il Sassuolo insegue subito dietro col 56,4% che nelle partite casalinghe sale addirittura al 58,6%. Numeri da grandissima squadra pure a livello europeo. Gli uomini di Dionisi infatti sono nella top 20 continentale, dove occupano il diciottesimo posto mentre il Napoli è decimo.

Restando in Italia dietro Napoli e Sassuolo nella classifica del possesso palla troviamo la Fiorentina di Vincenzo Italiano e l’Atalanta, solo quinta invece la Lazio di Maurizio Sarri. Decisamente più indietro la Juventus, decima, e il Milan addirittura undicesimo. Meglio di loro anche Inter e Roma rispettivamente ottava e nona. Tutte comunque distanti dalle due regine pronte a sfidarsi mercoledì sera sul prato del ‘Mapei Stadium’.