Napoli, il sogno sfumato di Ibra. Spalletti guarda al Sassuolo

0
590

Il sogno Napoli sfumato per Zlatan Ibrahimovic. I partenopei intano preparano la sfida con il Sassuolo: le scelte di Spalletti

Zlatan Ibrahimovic pensieroso
Zlatan Ibrahimovic (LaPresse)

Era fatta col Napoli, poi Ancelotti andò via e non se ne fece più nulla“. L’aneddoto di Zlatan Ibrahimovic racconta del suo amore per Napoli e del suo desiderio di vestire la maglia azzurra: “Maradona per me è un mito – racconta Zlatan nell’intervista al Corriere dello Sport – Vidi un documentario su di lui e decisi di andare al Napoli per fare come Diego e vincere lo scudetto“. Poi è andata come è andata, in azzurro è arrivato Osimhen e in realtà nessuno, né Ibra né i partenopei, sembrano mai essersi pentito della scelta.

Su Osimhen però pende la spada di Damocle del caso plusvalenze: secondo il Mattino, però, il club rischierebbe poco o niente visto che si tratta di una sola operazione e non di un’attività sistematica, come sta emergendo invece per la Juventus e altre squadre di Serie A.

LEGGI ANCHE >>> Sassuolo-Napoli, Mertens svolta: contro i neroverdi prova di resistenza

Napoli, l’undici che scenderà in campo

Dries Mertens Napoli esultanza
Dries Mertens (LaPresse)

Intanto il Napoli si prepara a scendere in campo al Mapei Stadium, sfida al Sassuolo che ha appena fermato il Milan. Spalletti conferma gli 11 che hanno asfaltato la Lazio, compreso Lobotka autore di una grandissima prestazione. In porta Ospina, in difesa Di Lorenzo e Mario Rui con Rrahmani e Koulibaly. In mezzo al campo con lo slovacco Fabiàn e Zielinski, in avanti Politano e Ounas tornano fra i convocati ma sulla destra dovrebbe esserci Lozano insieme a capitan Insigne e a un Dries Mertens in forma devastante.

Probabili formazioni

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Maxime Lopez, Traorè; Berardi, Defrel, Raspadori. All.: Dionisi

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Zielinski, Lobotka, Fabian Ruiz; Lozano, Mertens, Insigne. All.: Spalletti