Manolas lascia il Napoli: accordo e visite mediche, manca solo l’ufficialità

0
633

E’ fatta per l’addio al Napoli di Manolas: il difensore greco ha già svolto le visite mediche con quello che sarà il suo nuovo club.

Manolas Napoli
Kostas Manolas, addio al Napoli (LaPresse)

Dopo due anni e mezzo sta ufficialmente per finire l’esperienza di Kostas Manolas con la maglia del Napoli: arrivato dalla Roma dietro pagamento della clausola rescissoria di 36 milioni di euro, il difensore greco è ormai prossimo al ritorno in patria, precisamente tra le fila dell’Olympiacos. Secondo quanto riferito da ‘Sky Sport’, il giocatore si trova già in Grecia e ha svolto le visite mediche di rito, propedeutiche alla firma del contratto che dovrebbe avvenire nel tardo pomeriggio di oggi.

A mancare, dunque, è soltanto l’ultimo atto che condurrà verso l’annuncio ufficiale dell’operazione, chiusa in brevissimo tempo tra Napoli e Olympiacos che sono riuscite a raggiungere l’intesa economica dopo le discrepanze estive. Non sono ancora state rese note le cifre del trasferimento di Manolas, pronto a vestire nuovamente la maglia del club del Pireo dopo il biennio 2012-2014 e intenzionato a mettersi alle spalle tutte le delusioni delle ultime stagioni, coincise con un calo di rendimento che lo ha progressivamente fatto uscire dall’undici titolare del Napoli a vantaggio di Rrahmani.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juan Jesus salta Milan-Napoli? Spalletti ha una sola soluzione a disposizione

Il Napoli è il passato per Manolas: ecco spiegato il viaggio in Grecia

Manolas Napoli
Manolas dice addio all’Italia (LaPresse)

Aveva destato un certo scalpore l’episodio capitato all’aeroporto di Capodichino, dove Manolas era stato fermato dalla Guardia di Finanza poco prima di volare verso la Grecia: nessun controllo medico alla base del viaggio concordato col Napoli, bensì un tratto di sola andata senza alcun biglietto di ritorno. La cessione del greco apre nuovi scenari in vista del mercato di gennaio, quando Giuntoli si farà presumibilmente trovare pronto per puntellare la difesa con un nuovo elemento.