Lazio-Napoli, le probabili formazioni: dubbio Osimhen, due rientri per Sarri

0
749

Lazio-Napoli, ancora in emergenza gli azzurri di Spalletti che rischiano di dover rinunciare anche a Osimhen, due rientri importanti invece per Sarri. Le probabili formazioni

Archiviata l’Europa League è il momento di fiondarsi di nuovo sul campionato e sull’ennesimo esame di maturità per una squadra che al momento topico sembra sempre sbriciolarsi come un cracker. Lazio-Napoli e Napoli-Milan: in 7 giorni il Napoli dovrà capire se può puntare davvero allo scudetto o se l’obiettivo resta il quarto posto utile per la qualificazione in Champions League.

Victor Osimhen
Victor Osimhen (Foto LaPresse)

Il primo scontro è un déjà-vu con una vecchia conoscenza, quel Maurizio Sarri che con la sua nuova Lazio sta trovando difficoltà decisamente maggiori di Spalletti a Napoli.

Solito 4-3-3 per i biancocelesti che ritrovano Immobile e Pedro, con quest’ultimo che non è ancora al meglio e perciò potrebbe lasciare spazio a Felipe Anderson nel tridente completato da Zaccagni. Milinkovic Savic e Luis Alberto in mediana con Cataldi, difesa con Marusic, Acerbi, Luiz Felipe e Hysaj davanti a Strakosha.

In casa Napoli ancora assenti Anguissa e Lobotka, mediana ancora obbligata con Demme e Fabiàn Ruiz. Ospina in porta, difesa tipo con Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly e Mario Rui. In avanti da verificare le condizioni di Osimhen, nel caso non dovesse farcela è pronto Mertens a candidarsi per una maglia da titolare. Alle sue spalle ci saranno Insigne, Zielinski e il ritrovato Politano, in ballottaggio con Elmas sull’out di destra.

Lazio-Napoli, le probabili formazioni

luciano spalletti
Luciano Spalletti (Foto LaPresse)

Domenica alle ore 20.50 (la partita inizierà con 5 minuti di ritardo in segno di protesta contro l’invasione russa ai danni dell’Ucraina) allo Stadio Olimpico di Roma ci sarà il fischio d’inizio di Lazio-Napoli, gara valida per la 27° giornata di Serie A.

Ecco come potrebbero scendere in campo le squadre di Maurizio Sarri e Luciano Spalletti:

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi, Marusic; Milinkovic Savic, Cataldi, Luis Alberto; Zaccagni, Immobile, Felipe Anderson. Allenatore: Maurizio Sarri.
A disposizione: Reina, Adamonis, Acerbi, Kamenovic, Radu, Akpa Akpro, André Anderson, Basic, Romero, Raul Moro, Cabral, Pedro. Indisponibili: Lazzari. Squalificati: -. 

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Fabian Ruiz; Politano, Zielinski, L. Insigne; Osimhen. Allenatore: Luciano Spalletti. 
A disposizione: Meret, Idasiak, Tuanzebe, Juan Jesus, Ghoulam, Zanoli, Mertens, Ounas, Petagna. Indisponibili: Anguissa, Lobotka, Lozano, Malcuit. Squalificati: -. 

ARBITRO: Di Bello
Guardalinee: Passeri – Tegoni
 Uomo: Cosso
VAR: Massa
Aiuto VAR: Preti