Napoli, pronto il primo rinnovo: cifre e dettagli dell’operazione

0
797

Tra tanti dubbi sul prosieguo di stagione, in casa Napoli c’è una certezza: pronto il rinnovo di uno dei contratti in scadenza a giugno.

Juan Jesus Napoli rinnovo
Juan Jesus verso il rinnovo: premiato il rendimento durante l’assenza di Koulibaly (LaPresse)

La stagione si avvia alla sua naturale conclusione e, di questi tempi, le società ragionano sul rinnovo dei contratti in scadenza il 30 giugno di ogni anno: al Napoli ci sono diversi casi da seguire con attenzione, come quello relativo a Juan Jesus. Al momento dello sbarco all’ombra del Vesuvio, il difensore brasiliano firmò un accordo della durata di un anno con opzione per il prolungamento per un’ulteriore stagione che, stando a quanto riportato dal ‘Corriere del Mezzogiorno’, il Napoli sarebbe disposto ad esercitare, spinto dall’ottimo impatto avuto dall’ex Inter e Roma con la nuova realtà partenopea.

Il rinnovo dunque sarà – a meno di colpi di scena imprevisti – fino al 2023, sostanzialmente alla cifra attualmente guadagnata da Juan Jesus. Il rendimento del classe 1991 ha convinto sia Spalletti (suo estimatore di vecchia data) che soprattutto la società, alla luce del costante impiego durante l’assenza forzata tra dicembre e febbraio di Koulibaly, fermato dall’infortunio al bicipite femorale e sottratto alla causa azzurra dalla sua nazionale, il Senegal, con cui un mese e mezzo fa si è laureato campione d’Africa da capitano. Qualche passo a vuoto (come la sfortunata autorete contro lo Spezia) ma anche tante cose positive per Juan Jesus, autore di una rete contro la Salernitana nelle 24 apparizioni totali accumulate in stagione, sei delle quali nel palcoscenico dell’Europa League.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Convocazione a rischio per Insigne? La frase di Mancini non lascia dubbi

Juan Jesus al rinnovo col Napoli: ma non tutti seguiranno il brasiliano

Ghoulam Napoli rinnovo
Faouzi Ghoulam, terzino del Napoli: il rinnovo, nel suo caso, non arriverà (LaPresse)

Se nel caso di Juan Jesus tutto si avvia a concludersi con un esito positivo, lo stesso non si può dire per altri giocatori del Napoli nella stessa situazione del brasiliano: il rinnovo appare una chimera per Malcuit, Ghoulam e Mertens, mentre resistono forti dubbi per quanto riguarda Ospina, che potrebbe farsi da parte per accelerare il processo di crescita di Meret, messo ai margini proprio dal colombiano. Sensazioni positive, invece, per Anguissa: il Napoli ragiona sulla cifra del riscatto da destinare nelle casse del Fulham, titolare del cartellino del centrocampista camerunese. Tornerà al Manchester United Tuanzebe, arrivato con la formula del prestito secco oneroso che non prevede l’opzione per il riscatto.