Convocazione a rischio per Insigne? La frase di Mancini non lascia dubbi

0
889

Nelle prossime ore Mancini annuncerà i convocati per Italia-Macedonia del Nord: ‘calda’ anche la posizione di un fedelissimo come Insigne.

Insigne italia
Lorenzo Insigne lascerà la Nazionale? (LaPresse)

Tra una settimana esatta, l’Italia giocherà una delle partite più importanti della storia recente: a Palermo ci sarà la sfida alla Macedonia del Nord, valida per la semifinale del playoff di qualificazione ai Mondiali in Qatar di quest’anno. Appuntamento da non fallire, per allontanare il più possibile lo spettro della seconda esclusione consecutiva dalla rassegna iridata, evento mai verificatosi nella storia azzurra: alla spedizione contro Elmas e compagni dovrebbe prendere parte anche Lorenzo Insigne, reduce dalla scelta di trasferirsi in Canada al Toronto a partire dall’estate.

La convocazione del capitano del Napoli è stata messa in forte discussione dal rendimento offerto in campionato e in Europa League, non all’altezza del suo nome e condizionato da qualche problema fisico occorso durante il cammino: a tal proposito, l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’ sottolinea l’importanza, per il commissario tecnico Roberto Mancini, di avere a disposizione soltanto elementi al top sia dal punto di vista fisico che mentale, rigettando al contempo chi non sta passando un bel momento sotto questi due aspetti. Non qualificarsi ai Mondiali sarebbe una nuova catastrofe per l’intero movimento, ragion per cui Mancini non può permettersi di fare scelte sbagliate: queste riflessioni sembrano aver indebolito la candidatura di Insigne, ma una sua mancata convocazione è comunque da considerare un evento ‘molto improbabile’ e piuttosto impopolare, in grado di alzare un polverone mediatico che finirebbe inevitabilmente per rivoltarsi contro la figura del ct.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli-Udinese, una grande notizia per la corsa Scudetto: l’importante ritorno

Carica azzurra per Insigne: Mancini glielo ha già detto

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne (LaPresse)

Lo stesso quotidiano milanese rivela inoltre l’esistenza di una telefonata tra Mancini e Insigne, avvenuta all’inizio di questa settimana: all’attaccante sarebbe stata ribadita tutta la stima, con l’invito a rivedersi sabato sera, quando probabilmente entrambi si incontreranno a Coverciano per iniziare il ritiro pre-Macedonia del Nord. Prima, però, testa a Napoli-Udinese, in programma sabato pomeriggio alle ore 15: soltanto dopo il triplice fischio, i pensieri di Insigne saranno completamente rivolti alla Nazionale e alla voglia di riconquistare un Mondiale atteso da ben 8 anni, dall’edizione brasiliana del 2014 terminata in netto anticipo e osservata per lo più dalla panchina dallo ‘scugnizzo’ di Frattamaggiore.