Napoli senza Osimhen: il dato in campionato è eloquente

0
771

Il Napoli non potrà contare su Victor Osimhen a Bergamo contro l’Atalanta: i numeri degli azzurri senza il bomber nigeriano

Victor Osimhen in azione
L’attaccante del Napoli Victor Osimhen (LaPresse)

Il Napoli ha ripreso oggi gli allenamenti al centro tecnico di Castel Volturno dopo la pausa concessa da Spalletti all’intera squadra. Sarà ancora per qualche giorno un gruppo ridotto, considerato come alcuni calciatori siano ancora impegnati con le rispettive nazionali, tra amichevoli e gare di qualificazione ai Mondiali.

Non è il caso di Insigne e Politano tornati alla base e pronti a mettersi a disposizione del tecnico. In vista di Bergamo, peraltro, Spalletti sta già studiando tutte le possibili soluzioni visti anche gli indisponibili. Sono tre, soprattutto, le assenze pesanti; stiamo parlando naturalmente di Giovanni Di Lorenzo, Amir Rrahmani e Victor Osimhen.

Se per il terzino ci vorrà almeno un mese per rivederlo in campo, a causa dell’infortunio patito nell’ultima di campionato contro l’Udinese, per il centrale ed il bomber si tratta solo di scontare un turno di squalifica per cumulo di ammonizioni. Seppur per una sola giornata, si tratta ugualmente di due assenze pesantissime visto anche il tenore dell’avversario, in una gara che può essere anche fondamentale per il rush finale.

Osimhen out contro l’Atalanta: i numeri degli azzurri senza il bomber

Victor Osimhen primo piano
Il bomber del Napoli Victor Osimhen (LaPresse)

Bruttissima tegola l’assenza di Osimhen, anche perché il bomber nigeriano sta davvero attraversando un momento d’oro. E’ reduce dalla doppietta con la quale ha steso l’Udinese in rimonta, arrivando in doppia cifra in questa stagione.

Numeri, quelli del bomber, davvero pazzeschi; due le doppiette consecutive – la precedente contro il Verona – e cinque le reti nelle ultime cinque giornate, per una media davvero impressionante se consideriamo che contro il Cagliari scese in campo appena per 23′.

Già, ma qual è il rendimento del Napoli senza il suo bomber? In questa Serie A, Spalletti ha dovuto rinunciare al centravanti per ben 10 partite, tra squalifiche ed infortuni, mentre in tre occasioni ha giocato meno di 25′ (l’ultima proprio a Cagliari).

Ebbene, nelle dieci gare in cui non è sceso in campo, il Napoli ha ottenuto cinque vittorie, due pareggi ed incassato tre sconfitte. Genoa, Salernitana, Lazio e Milan nel girone di andata, oltre alla Sampdoria in quello di ritorno, le formazioni battute senza l’ausilio del nigeriano, mentre i pari sono arrivati con Sassuolo e Juventus nella gara dell’Epifania.

Tutti casalinghi, invece, i ko; Atalanta, Spezia ed Empoli sono passate al Maradona di misura, con gli azzurri peraltro rimasti a bocca asciutta contro liguri e toscani. In totale 17 i punti conquistati, per una media di 1,7 a partita con 14 gol segnati e nove incassati. Numeri ugualmente positivi, che regalano ampia fiducia a Spalletti; gli azzurri, anche senza Osimhen, possono ugualmente essere pericolosi.