Lobotka è rinato con Spalletti: il “motivo” lo spiega il suo agente

0
455

L’agente di Lobotka parla della rinascita con Luciano Spalletti. In più qualche parola anche su Hamsik mai del tutto andato via da Napoli 

Stanislav Lobotka è oggi una delle pedine fondamentali del Napoli di Luciano Spalletti. Ne ha parlato a lungo il suo agente, Martin Petras, nel corso di una intervista rilasciata a Radio Kiss Kiss Napoli. La rinascita del calciatore con il tecnico toscano ed il Napoli più che mai favorito per la conquista finale de titolo. In più una sorta di amarcord per tutti i napoletani.

Lobotka Napoli
Alessandro Garofalo/LaPresse

Le ultime fasi di questo campionato mettono in evidenza più che mai i punti di forza delle varie squadre che si contendono il titolo. Per quel che riguarda gli uomini di Spalletti uno dei motori fondamentali delle ultime affermazioni risponde senza alcun dubbio al nome di Stanislav Lobotka. Faro del centrocampo azzurro, ispirazione per gli avanti, punto di riferimento per l’intera squadra, centrocampista a tutto tondo rinato in questa stagione.

Lo scorso campionato con la guida di Gennaro Gattuso non aveva visto certo brillare il centrocampista slovacco, spesso addirittura fuori forma. Poco coinvolto nel progetto tecnico chiaramente Lobotka ad un certo punto ha smesso di crederci più di tanto. L’arrivo di Spalletti poi ha completamente invertito la rotta del suo percorso in azzurro ed in un certo senso della sua carriera. Ora è uno degli uomini chiave del Napoli che sogna di vincere il campionato.

Lobotka è rinato con Spalletti: le parole del suo agente su Marek Hamsik, indimenticabile azzurro

Hamsik Slovacchia
LaPresse

Martin Petras, agente del centrocampista slovacco ha parlato proprio di quanto la fiducia del tecnico Spalletti abbia influito sul rendimento ed in qualche modo sulla rinascita di Lobotka. In più qualche nota sul suo passato da centrocampista quasi sempre con compiti ispiratori se cosi possiamo dire. Al centro in un trio o al massimo nei due di mezzo con una diversa impostazione tattica. Ad ogni modo oggi, il ragazzo è pienamente soddisfatto della sua posizione in mezzo al campo.

Oltre che di Lobotka e del rapporto con Spalletti Petras ha parato anche di Marek Hamsik, indimenticato capitano azzurro per molte stagioni. Il futuro da dirigente al Napoli per la stella slovacca è una possibilità non del tutto remota. Secondo l’agente però bisognerà chiaramente sondare le due parti. In ogni caso se ne riparlerà quando Marek deciderà di appendere gli scarpini al chiodo.