4 anni fa strappò lo scudetto al Napoli: ora può regalargliene un pezzo

0
235

Lo scudetto del Napoli potrebbe giocarsi tutto in queste prossime giornate di campionato, un aspetto potrebbe essere determinante.

Un campionato folle, come non lo si vedeva da anni. Tre candidate allo scudetto, Milan, Napoli e Inter divise da pochi punti. Oggi più che mai ci troviamo di fronte ad una tripla sfida che non si vedeva da tanti anni nel nostro paese. Tre squadre molto particolari nessuna capace finora di produrre l’allungo decisivo per bloccare ogni ambizione delle altre.

Maurizio Sarri Napoli
LaPresse/Marco Bucco

Il Napoli si giocherà le sue possibilità di arrivare allo scudetto finale domani contro la Fiorentina, un avversario assolutamente da rispettare. Parliamo infatti di una delle squadre più in forma ed imprevedibili del campionato. Una squadra, quella viola, guidata da un tecnico, Vincenzo Italiano che sa il fatto suo, uno che ama far giocare bene le proprie squadre e cercare sempre nuove soluzioni soprattutto in attacco.

Le altre due pretendenti del Napoli nella corsa allo scudetto, Milan ed Inter, dovranno vedersela rispettivamente con Torino fuori casa e Verona in casa. Interessante lo scenario che propone proprio la sfida di San Siro, con la squadra di Tudor pronta a sfoderare l’ennesima grande prestazione per provare ad infastidire i nerazzurri ultimamente in grande difficoltà.

Simeone e lo scudetto strappato al Napoli: è il momento di restituire il favore

Giovanni Simeone
LaPresse

Fine aprile 2018, il Napoli di Maurizio Sarri, proiettato più che mai verso la conquista dello scudetto dopo l’incredibile vittoria per 1-0 sul campo della Juventus, è di scena all’Artemio Franchi di Firenze. I tifosi ci credono, i calciatori sono finalmente convinti dei propri mezzi, il Napoli di Sarri è uno spettacolo per gli occhi e per la testa ed il cuore di tutti gli appassionati di calcio. Gli azzurri perderanno per 3-0 quella gara ed addio sogni di gloria. Protagonista assoluto di quella partita fu Giovanni Simeone autore di una splendida tripletta.

Oggi Giovanni Simeone è uno degli attaccanti del Verona, quello più prolifico, quello più informa, la stella insomma. E oggi quel Verona andrà a Milano a provare a rallentare la corsa, per la verità già incerta nelle ultime giornate, dell’Inter. I tifosi del Napoli chiaramente si aspettano un’altra tripletta dal calciatore cosi come successe quando indossava la maglia viola. Simeone che punisce chi ambisce allo Scudetto, dispensando triplette a destra e a manca, si è questo il sogno dei tifosi azzurri.