Napoli-Fiorentina, Rrahmani escluso dai convocati? L’annuncio di Spalletti

0
220

Amir Rrahmani escluso dai convocati di Napoli-Fiorentina? L’annuncio in conferenza stampa di Luciano Spalletti e le condizioni del calciatore. 

Napoli-Fiorentina è la seconda delle otto finali per conquistare lo scudetto. L’ultimo titolo d’Italia vinto dagli azzurri risale al 1990: diverse generazioni di tifosi non ne hanno mai vinto uno. Insomma, staff tecnico e calciatori vogliono fare di tutto per realizzare il sogno della piazza partenopea.

Rrahmani napoli fiorentina
Rrahmani, le condizioni per Napoli-Fiorentina (LaPresse)

Mai una partita banale negli ultimi anni, Napoli-Fiorentina si è trasformata in un incubo nel 2018 quando sulla panchina azzurra c’era Sarri. Dal gol di Koulibaly, alla sua espulsione e conseguente 3-0 dei toscani. In novanta minuti, le possibilità di ritornare campioni d’Italia andarono in frantumi.

Domani 10 aprile, invece, sarà necessario non fallire contro la formazione di Italiano, temibile e minacciosa al Maradona. In questa stagione già ci sono state due partite tra Serie A e Coppa Italia e la viola ha dimostrato di tener testa agli azzurri.

Intanto, l’ambiente è in apprensione per le condizioni di Amir Rrahmani: l’annuncio di Luciano Spalletti sullo stato fisico del difensore titolare.

Rrahmani, forfait in allenamento: out in Napoli-Fiorentina?

Amir Rrahmani, forfait in allenamento prima di Napoli-Fiorentina
Amir Rrahmani, forfait in allenamento prima di Napoli-Fiorentina (LaPresse)

Come descritto nel comunicato ufficiale della società, all’allenamento odierno alla vigilia della partita in casa, il difensore kosovaro non si è presentato per un problema di salute. Nello specifico, Rrahmani ha un leggero stato influenzale che non gli ha permesso di andare al centro sportivo di Castel Volturno per preparare i dettagli della sfida.

Sarebbe una perdita importantissima. Si tratta del quarto giocatore più utilizzato in campionato dal mister: meglio di Koulibaly, Insigne e Fabian, per citare tre nomi. Tuttavia, Spalletti ha voluto rasserenare tutto l’ambiente. Infatti, nella conferenza stampa pre-partita, l’allenatore di Certaldo ha confermato il forfait in allenamento di Rrahmani ma ha aggiunto: “Non ha l’influenza. E’ solo un leggero stato influenzale. Per precauzione non si è allenato, ora vediamo come si sviluppa – poi ha annunciato – Amir è disponibile, ad oggi è convocabile“.

Dunque, il capitano della nazionale kosovara può essere convocato dal tecnico azzurro se le sue condizioni fisiche non peggiorano. Nel frattempo, scalpita Juan Jesus per la maglia da titolare. L’ex Inter e Roma ha già disputato la partita contro l’Atalanta dal primo minuto al fianco di Koulibaly, proprio a causa dell’assenza di Rrahmani, squalificato per l’occasione. Certamente, la presenza di Amir darebbe maggiore serenità ai compagni, a Kalidou nello specifico e ai tifosi sugli spalti.