Napoli-Fiorentina, il precedente spaventa gli azzurri: quante coincidenze

0
225

Napoli e Fiorentina di fronte per dare nel caso un indirizzo chiaro e netto a questa stagione, come del resto già accaduto in precedenza, no?

La  sfida di domani tra Napoli e Fiorentina, a questo punto della stagione significa sondare le ambizioni del Napoli di Spalletti in questo momento ancora in lotta con Milan e Inter per il titolo finale. La Fiorentina di Vincenzo Italiano, oggi, una delle più belle realtà della Serie A invece è a caccia di conferme per un finale di campionato da non rovinare proprio alla fine.

Napoli Fiorentina
Fiorentina-Napoli (Foto LaPresse)

In questa fase tanto particolare del campionato di Serie A il Napoli è chiamato contro la Fiorentina a confermare quanto di buono visto nelle ultime prestazioni offerte. La vittoria di domenica scorsa a Bergamo, contro l’Atalanta di Gasperini, insieme al pareggio del Milan ha rilanciato alla grande il ruolo degli azzurri, oggi più che mai convinti di poter centrare l’obiettivo scudetto.

Il popolo napoletano, notoriamente scaramantico però, stando alle ultimissime “voci di popolo” sentirebbe più che mai questa sfida proprio in questo momento particolarmente decisivo della stagione. Sarà il colore viola, sarà  il fatto di sentire particolarmente i momenti decisivi o forse anche quello che successe nell’aprile del 2018, quattro anni fa insomma, proprio contro la Fiorentina in un preciso momento del campionato per il Napoli.

Napoli-Fiorentina, la tripletta di Simeone che gettò tutto al vento

Panchina Spalletti
Luciano Spalletti (Foto LaPresse)

In quell’occasione il Napoli arrivava da un’altra vittoria fuori casa, contro la Juventu, vittoria che in quel momento dava agli azzurri la consapevolezza di arrivare ad un titolo che mancava da troppi anni ormai. Quella volta, al Franchi, la Fiorentina vinse per 3-0, tripletta di Giovanni Simeone, oggi al Verona che incontrerà invece l’Inter (i tifosi napoletani sperano). Tutto saltò, addio scudetto, addio sogno e Fiorentina rimasta nella storia negativa del club.

Oggi insomma l’appuntamento si ripropone. Oggi Napoli e Fiorentina si incontrano di nuovo con gli azzurri ancora in rampa di lancio per il titolo finale. Cosa succederà stavolta? Il Napoli è insomma atteso ad una prova davvero fondamentale per la sua stagione. Dimostrare di essere meritevole del titolo e scacciare via i fantasmi di Firenze del 2018, impresa non semplice certo, ma per niente impossibile.