Napoli, la risposta tanto attesa: è una rivoluzione azzurra

0
351

Quello che non ci si aspettava forse dalla gara di ieri al Maradona rappresenta forse una vera rivoluzione tutta azzurra.

L’ultima gara in casa, al Maradona, contro la Fiorentina ha rappresentato probabilmente per il Napoli l’ennesimo spartiacque di questa stagione. Da un lato ciò che potrebbe essere e da un altro quello che in effetti è. Il pareggio serale del Milan a Torino ammorbidisce di poco la situazione, di certo meglio un pareggio che una vittoria rossonera, ma di fatto la situazione non cambia.

Stadio Maradona
Tifosi sostengono la squadra – La Presse

Quello che non ci si aspettava, forse stavolta è stata la reazione del pubblico ad una prestazione realisticamente parlando opaca della squadra azzurra. Il Napoli non è mai apparto veramente in partito, bloccato, impietrito dalla presenza e dalla prestazione viola. Il 3-2 per gli uomini di Italiano è giusto e sacrosanto. La reazione del Maradona però ha sorpreso.

C’era il pubblico delle grandi occasioni al Maradona ieri pomeriggio. La sfida ai viola poteva rappresentare la conferma di un percorso via via sempre più intrigante e prestigioso. Il cammino che poteva essere ancora più entusiasmante, anche grazie al pareggio del Milan a Torino è diventato tutt’altro. Ma alla fine il pubblico ha applaudito e questo secondo molti potrebbe rappresentare una vera e propria rivoluzione, a Napoli.

A Napoli sorprende l’atteggiamento del pubblico: tanti applausi nonostante la sconfitta

Napoli Fiorentina gol
Napoli Fiorentina Alessandro Garofalo/LaPresse

Nonostante la quinta sconfitta in campionato in casa, al Maradona, l’ottava complessiva in stagione tra le mura amiche il pubblico ha applaudito. Quello che non ci si aspettava cosi come riportato anche dal Corriere dello Sport è stata la reazione del pubblico che si poteva immaginare più colpito dalla deludente sconfitta. Il Napoli ieri ha conquistato l’affetto dei suoi tifosi, il sostegno che forse non immaginava.

All’ex San Paolo il Napoli ormai non riesce ad affermarsi nelle gare che contano, non riesce a tirare fuori quella grinta che invece contraddistingue altre prestazioni, vedi ad esempio Bergamo. Al Maradona il Napoli diventa piccolo e niente va come dovrebbe. Il pubblico stavolta applaude e sostiene la squadra. Ci crede ancora, vuole ancora sognare lo scudetto. Sperare che tutto sia ancora possibile.