Milik “in soccorso” del Napoli: il destino sembra essere scritto

0
3229

Milik sembra stia vivendo una seconda fase della sua carriera. Le prestazioni esaltanti con il Marsiglia potrebbero favorire il Napoli.

Milik sta diventando, giorno dopo giorno, un beniamino dei tifosi del Marsiglia. L’attaccante polacco è riuscito a riconquistare serenità e fiducia in se stesso, necessarie per tornare decisivo sotto porta. Con il club francese, in campionato, ha realizzato 7 reti e fornito 1 assist in 19 presenze mentre ha segnato 8 gol in 8 presenze tra Europa League e Conference League. A tutto ciò vanno aggiunte anche 5 finalizzazioni in Coppa di Francia (in 4 partite giocate).

Milik
Milik, ex attaccante del Napoli (LaPresse)

Numeri che evidenziano chiaramente l’impatto devastante che ha avuto la punta in Francia, andando a segno in ogni tipo di competizione dal campionato e la Coppa di Francia, fino ad arrivare all’Europa League e alla Conference League. Il Napoli, chiaramente, osserva con attenzione la crescita del suo ex attaccante che potrebbe rilevarsi una risorsa importante in vista del prossimo mercato estivo.

Milik, la clausola che fa gola al Marsiglia

Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli (LaPresse)

Milik è stato ceduto al Marsiglia dopo aver firmato il rinnovo con il Napoli fino a giugno 2022. La formula di trasferimento in Francia prevede un prestito con obbligo di riscatto condizionato (8 parte fissa+4 bonus) con il Napoli che detiene il diritto del 20% sulla futura cessione del calciatore. Dettaglio particolarmente rilevante, secondo quanto afferma il quotidiano L’Equipe, è che, prima del suo trasferimento, il centravanti ha richiesto ed ottenuto che nell’accordo fossero indicati termini e valore della clausola risolutiva: il Marsiglia è costretto a vendere il polacco se riceve un’offerta di 12 milioni di euro. Le ottime prestazioni non sono passate inosservate e molti club sono pronti a pagare la clausola rescissoria. Tra i club maggiormente interessati c’è anche la Juventus, che sarà orfana di Dybala dalla prossima stagione e vuole regalare ad Allegri un nuovo attaccante da affiancare al neo arrivato Vlahovic.

Marsiglia è pazza del polacco

L’avvicinarsi del mercato estivo e le numerose reti messe a segno da Milik hanno scatenato l’interesse di molti club per l’attaccante. Nonostante ciò, l’ex punta del Napoli rimane totalmente concentrato sul proprio lavoro cercando di raggiungere gli obiettivi rimasti con il suo Marsiglia. Il centravanti è il vero e proprio trascinatore di questa squadra e, in pochissimo tempo è riuscito a conquistare il cuore dei suoi nuovi tifosi. La riconoscenza dei francesi non si è fatta attendere: nelle strade di Marsiglia, infatti, è apparso un murale con l’immagine di Milik dipinto come un arcangelo. Un gesto bellissimo che l’attaccante ha voluto condividere sui propri social ringraziando la città.