Napoli, arriva una svolta extra campo: “E’ interesse primario”

0
537

Una soluzione che sa di svolta, il primo cittadino di Napoli Gaetano Manfredi parla di interesse primario, qualcosa di necessario.

La città di Napoli ed uno stadio, un nuovo stadio, qualcosa di innovativo, nuovo, funzionale, un progetto che riguardi la città metropolitana e che rilanci una serie di tematiche e linee guida. Il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi intervenendo a Radio Punto nuovo traccia per l’appunto il solco che dovrebbe portare alla realizzazione di un progetto quasi epocale per la città.

Gaetano Manfredi
Ansa

Una voce che non è certo passata inosservata, un punto di vista che con molta probabilità i tifosi del Napoli attendevano da tempo. Il Napoli, Napoli ed il suo stadio, qualcosa di nuovo si diceva, un progetto importante e prestigioso, qualcosa che possa restituire lustro alla stessa città. Quello che accade a Milano deve servire a renderci protagonisti di nuovi ragionamenti, ha spiegato il sindaco Manfredi.

La città di Napoli ed un nuovo impianto insomma una soluzione che risolverebbe anche quei problemi di comodità che all’attuale stadio Maradona continuano a persistere. Il sindaco insomma lancia la sfida a nuove prospettive, nuovi ragionamenti. Progetti mai visti in città che proprio dal calcio potrebbero lanciare nuove sfide. Una vera e propria svolta che arriva questa volta dall’esterno del campo. Parola di Gaetano Manfredi.

A Napoli si parla di nuovo stadio: il sindaco Manfredi lancia la sfida su nuove riflessioni

Stadio Maradona
Stadio Alessandro Garofalo/LaPresse

Il sindaco di NapoliGaetano Manfredi, poi in merito al progetto che in qualche modo sembra voler sposare chiarisce che non può tutto essere fatto a livello di amministrazione comunale, anche la squadra, la società deve in qualche modo partecipare cosi come avviene in altre situazioni e in altri contesti. Il rammarico inoltre per il contenzioso con la Regione Campania per lo stadio Collana.

Ci troviamo di fronte ad una presa di pozione molto forte da parte del primo cittadino della città Gaetano Manfredi. L’amministrazione comunale si rende disponibile a quella che può rappresentare una vera e propria svolta. Qualcosa che come detto sarebbe epocale, mai visto prima. Sempre sussurrata, spesso addirittura immaginata ma mai concretizzata. Napoli ed il suo stadio? Potrebbe essere tutto vero stavolta.