Spalletti all’esame contro l’incubo Mourinho: i precedenti sono impietosi

0
462

Spalletti tornerà ad affrontare l’avversario più temuto della sua carriera. I precedenti con Mourinho non premiano il tecnico del Napoli.

Napoli-Roma sarà una gara decisiva per il destino di entrambe le squadre. Gli azzurri, per sperare nuovamente nel sogno scudetto, sono chiamati al successo davanti ai propri tifosi in modo da dimenticare immediatamente il clamoroso passo falso contro la Fiorentina.

Mourinho e Spalletti
Mourinho e Spalletti (LaPresse)

Sul fronte giallorosso, invece, un’ipotetica vittoria contro i rivali azzurri diventerebbe fondamentale nella rincorsa al quarto posto per la conquista della prossima partecipazione alla Champions League. Napoli-Roma rappresenta anche l’incrocio tra due dei principali allenatori di questa serie A, Spalletti e Mourinho. Il tecnico toscano deve inevitabilmente invertire il trend negativo registrato ogni volta che si ritrova di fronte il portoghese, evitando di ripetere quanto accaduto in passato.

Spalletti a caccia della prima gioia contro Mourinho

Mourinho arbitro
Mourinho chiama un arbitro nel suo staff (LaPresse)

Il clima che si respira a meno di una settimana da Napoli-Roma non è sicuramente favorevole agli azzurri. I partenopei hanno fallito la prova del nove contro la Fiorentina, fondamentale per dimostrare il carattere e la personalità che contraddistingue una squadra che lotta per il titolo. Numerose sono state le critiche nei confronti della squadra e, in particolare, al tecnico toscano giudicato il principale artefice della disfatta. Il confronto con l’allenatore giallorosso potrebbe rappresentare una sorta di antidoto per riportare la calma e la fiducia necessarie per affrontare al meglio il finale di stagione. Nei 5 precedenti registrati tra Mourinho e Spalletti si nota come il portoghese abbia sempre avuto la meglio con 3 vittorie e 2 pareggi. Anche nel corso di questa stagione lo Special One è riuscito a guadagnarsi il nominativo di “bestia nera” per l’allenatore azzurro. Precedentemente la sfida tra Roma e Napoli, in data 24 ottobre 2021, i partenopei avevano ottenuto 8 successi di fila in campionato e,  fino al quel momento, solo i giallorossi sono stati in grado di fermare l’imponente avanzata azzurra.

Le delusioni più grandi

Il rispetto che lega questi due grandi allenatori è evidente, come dimostrato nell’intervista ai canali di Dazn ad inizio stagione. Spalletti di certo, però, non dorme sogni tranquilli ogni volta che deve affrontare l’amico-rivale. Nelle 3 sconfitte subite dal tecnico toscano nei confronti del portoghese, due di queste sono state tremendamente decisive. Il riferimento va alla stagione 2008-2009 quando lo Special One allenava l’Inter mentre Spalletti sedeva sulla panchina della Roma. L’Inter in quell’occasione trionfò prima in Supercoppa Italiana, ai calci di rigore, poi nella partita di andata di campionato terminata 4-0 per i nerazzurri. Decisiva fu anche la sfida nei quarti di finale di Coppa Italia, mentre la partita di ritorno in serie A terminò con un esaltante 3-3.