Roma come Liverpool e Barcellona: la statistica che spaventa il Napoli

0
253

Il Napoli crede nel sogno scudetto, ma la Roma è un grande ostacolo: la statistica spaventa gli azzurri e in Europa… 

Archiviata la sconfitta al Maradona contro la Fiorentina, il Napoli deve voltare pagina il prima possibile e guardare con speranza e ottimismo alle ultime sei finali, tutte da vincere. Il destino ora, come suggerito anche da Spalletti, non è più solamente nella mani degli azzurri.

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne (LaPresse)

Infatti, per conquistare il primo posto serviranno successi e contemporaneamente passi falsi di Inter e Milan, con i nerazzurri che devono ancora disputare il recupero con il Bologna. I tre punti in palio contro i rossoblu pesano come un macigno. Lo spogliatoio partenopeo ci crede, ed è giusto crederci ancora.

Nulla è ancora deciso a sei giornate dal termine della stagione e il calendario sicuramente non sembra favorevole al Napoli. Dopo l’Atalanta, la Fiorentina e poi la Roma. Insomma, chiudere questo filotto di tre partite con sei punti potrebbe lanciare gli azzurri verso il titolo. Intanto, a proposito dei prossimi avversari della squadra di Spalletti, c’è una statistica da tenere in considerazione: la formazione di Mourinho è in grande salute.

Roma da Champions: il dato che preoccupa il Napoli

Pellegrini, Smalling ed Abraham esultano al gol
Pellegrini, Smalling ed Abraham esultano al gol (LaPresse)

La squadra giallorossa ha attraversato un periodo difficile nella fase centrale del campionato, tra ottobre e novembre. Successivamente, invece, Mourinho è riuscito a trovare la quadra, soprattutto grazie all’acquisto di Sergio Olivera per il centrocampo. Sin da subito il portoghese ha conquistato un posto da titolare, riuscendo ad eclissare Veretout, autore di una stagione disastrosa.

Dal nuovo anno, la Roma ha inanellato un interessante numero di vittorie e considerando solo il girone di ritorno sarebbe al quarto posto. Più nello specifico, nelle ultime undici giornate di campionato, la formazione dello Special One è imbattuta: 7 successi e 4 pareggi. Meglio della Roma nei principali campionati d’Europa solo Barcellona e Liverpool. La squadra di Xavi ha addirittura un filotto di 15 partite senza sconfitte, mentre quella di Klopp ne ha 12 grazie al pareggio conquistato nell’ultimo turno di Premier League contro il Manchester City.

Dunque, il Napoli deve fare i conti contro un club in grande salute, pieno d’autostima e con obiettivi ben chiari: la Roma vuole conquistare un posto in Europa League e tenta l’assalto per la Champions, restando sulla scia della Juventus.