Di Lorenzo, le ultime in vista di Empoli: partirà titolare?

0
415

Il Napoli che si avvia a disputare domenica contro l’Empoli una gara come sempre di questi tempi decisiva fa il punto sugli infortuni.

Ad Empoli il Napoli troverà una squadra ostica che di certo farà di tutto per fare risultato. Dall’altro lato gli azzurri di Spalletti dovranno provare in tutti i modi a strappare i tre punti e sperare in altrui scivoloni. In vista della trasferta il tecnico fa la conta degli indisponibili. Si valutano attentamente le condizioni di Di Lorenzo che potrebbe tornare convocabile.

Di Lorenzo Udinese
Foto Alessandro Garofalo/LaPresse

La notizia del giorno in casa Napoli in vista dell’insidiosa trasferta di Empoli riguarda sicuramente Giovanni Di Lorenzo, il terzino degli azzurri e della nazionale italiana ha finalmente svolto parte dell’allenamento insieme alla squadra e potrebbe essere arruolabile per Empoli. Dal primo minuto però, in ogni caso dovrebbe esserci il giovane Zanoli che ha ben figurato finora in quel ruolo.

Una buona notizia in casa Napoli in vista di un impegno che si prospetta sicuramente impegnativo. I toscani vorranno fare risultato forti di una classifica che sorride loro da ormai molte giornate. Gli azzurri si presenteranno carichi consapevoli di avere forse l’ultima possibilità di agganciare il treno scudetto. In più la probabile presenza in gruppo di Giovanni Di Lorenzo.

Di Lorenzo forse arruolabile per Empoli ma la fascia destra resta di Zanoli

Zanoli Roma
Zanoli azione Roma LaPresse

Gli azzurri sperano nella trasferta di Empoli, sperano di trovarci le giuste motivazioni e la giusta condizione per affrontare un finale di campionato che potrebbe dimostrarsi inaspettatamente infuocato dopo gli ultimi passi falsi contro Fiorentina e Roma. Il Napoli insomma potrebbe ritrovare Di Lorenzo con la certezza però di avere in ogni caso Zanoli dal primo minuto.

Il giovane Zanoli nelle ultime sfide giocate, da Bergamo fino alla gara casalinga contro la Roma di Mourinho ha dimostrato tanta personalità e fiducia nei propri mezzi. Il Napoli può soltanto trarre vantaggio dall’ottima condizione del ragazzo che di certo farà di tutto per mettersi ancora in mostra agli occhi di Luciano Spalletti che ha già dimostrato di credere e tanto in lui. Testa alla prossima sfida insomma con un sogno ancora da rincorrere, fino a quando la matematica non dirà il contrario. Gli azzurri possono ancora sperare.