Rrahmani-Juan Jesus, numeri impressionanti per la strana coppia: le statistiche

0
174

Spalletti ha fiducia in un duo difensivo che in più occasioni ha già guidato il reparto: Rrahmani e Juan Jesus titolari con l’Empoli, ecco i numeri.

Una coppia per niente inedita, che avrà il compito di blindare la difesa contro l’Empoli in una delle partite più importanti della stagione. Dal match contro i toscani passano le residue speranze scudetto e Spalletti deve far fronte all’assenza di Koulibaly.

Amir Rrahmani
Amir Rrahmani (LaPresse)

Con Tuanzebe sempre più oggetto misterioso le scelte sono praticamente fatte, e la linea centrale sarà composta da Rrahmani e Juan Jesus. Dopo aver festeggiato le 200 presenze in Serie A, il brasiliano è chiamato ad un’altra prova di sostanza, ma ha già in passato incassato i complimenti del compagno, deciso nel ribadire che dopo un periodo di studio l’affiatamento fra i due è cresciuto.

Lo testimoniano i numeri nelle 14 partite in cui la coppia è scesa in campo. Statistiche molto interessanti che lasciano più sereno Spalletti, nonostante l’assenza di Koulibaly sia pesantissima in una gara in cui è vietato sbagliare per alimentare la rincorsa alla vetta della classifica.

Rrahmani-Juan Jesus: i numeri confermano la solidità della coppia difensiva

Juan Jesus
Juan Jesus, sicuro titolare con Rrahmani contro l’Empoli (LaPresse)

Quattordici partite, con numeri interessanti. Negli incontri in cui Rrahmani e Juan Jesus sono scesi in campo il Napoli ha collezionato 7 vittorie di cui una pesantissima a San Siro con il Milan. Sono 4 invece i pareggi, di cui uno importantissimo in casa del Barcellona, con 3 sconfitte.

Solo 11 le reti concesse, e l’apporto in zona gol non è mancato. Rrahmani in Serie A è andato a bersaglio in tre occasioni nelle 29 volte in cui è sceso in campo. Il compagno di Belo Horizonte in 19 gettoni di presenza ha invece trovato la via della porta in una sola occasione. Il dato complessivo nelle occasioni in cui sono scesi in campo resta comunque molto soddisfacente. La strana coppia avrà però il compito più delicato della stagione. Trovare i tre punti con l’Empoli e alimentare le speranze in una ricorsa al titolo difficile ma non impossibile.