Spalletti in bilico: spuntano due nomi per sostituirlo

0
157

La pesante sconfitta contro l’Empoli ha messo in discussione il futuro di Spalletti che potrebbe non essere confermato sulla panchina del Napoli. Ecco i suoi possibili sostituti.

Dalle stelle alle stalle, dal sogno scudetto allo sperare di portare a casa la qualficazione alla prossima Champions League. Nel giro di poche settimane, il Napoli ha gettato al vento quanto di buono costruito in questa stagione e la terribile sconfitta in rimonta subita ad Empoli mette ora in seria discussione il futuro di Luciano Spalletti.

Luciano Spalletti Napoli
L’allenatore del Napoli Luciano Spalletti (LaPresse)

La posizione del tecnico toscano non è più salda come lo era fino ad un mese fa, con De Laurentiis deluso ed arrabbiato per gli ultimi brutti risultati ottenuti. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il patron azzurro ha perso la pazienza ed a fine anno potrebbe arrivare anche una separazione, con il Napoli che dovrebbe ricominciare da zero per l’ennesima volta negli utlimi 3 anni.

Sfida a due per la panchina azzurra

Spalletti Italiano saluto
L’allenatore della Fiorentina Vincnzo Italiano assieme a quello del Napoli Luciano Spalletti (LaPresse)

Nel caso in cui Spalletti dovesse lasciare il Napoli, il club azzurro ha già pronta una valida opzione. Sempre secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, a De Laurentiis piace molto Vincenzo Italiano che tanto bene sta facendo quest’anno alla guida della Fiorentina. Il tecnico di origini siciliane è in cima alla lista dei desideri del presidente azzurro che lo ha sempre stimato molto.

Italiano ha un contratto che lo lega alla Fiorentina fino a Giugno 2023, ma è presente una clausola rescissoria che il Napoli potrebbe decidere di pagare per portarlo all’ombra del Vesuvio. Il club viola è in corsa per un piazzamento in Europa il prossimo anno e qualora non dovesse conquistarlo per il Napoli potrebbe essere più facile convincere Italiano a sposare il suo progetto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La frase di Spalletti in conferenza che “anticipava” il ritiro

L’alternativa a Italiano è Roberto De Zerbi, ex allenatore del Sassuolo attualmente allo Shakhtar Donetsk. A causa della guerra tra Russia e Ucraina il campionato è fermo e De Zerbi non ha ancora deciso cosa fare, con il Napoli che potrebbe fare la sua mossa qualora le cose non cambiassero. De Zerbi ha fatto vedere cose interessanti alla guida del Sassuolo e già in passato è stato accostato al club azzurro.