Napoli, ritorno di fiamma per il tecnico: sbuca la clausola che cambia tutto

0
391

In caso di addio a Spalletti il Napoli avrebbe in mente il sostituto: c’è una clausola che potrebbe favorire l’affare. 

Un incubo durato circa 10 minuti, in grado di cancellare le ambizioni scudetto del Napoli facendo sprofondare le speranze i tifosi. Contro l’Empoli è cambiata una stagione intera, e con essa probabilmente anche il futuro di molti protagonisti di questa annata.

Napoli Spalletti
Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti (Ansa)

Spalletti è stato chiaro. Si è preso le colpe di un ko assurdo per come è maturato, ed ha rimandato le domande sul suo futuro. Lo ha fatto con un messaggio diretto, che rischia però di trasformarsi in un altro autogol. L’allenatore ha infatti tutelato la squadra, ha posto l’accento sui suoi errori, e anche alla domanda sulla topica di Meret, ha chiarito che la colpa è sempre del tecnico, dal quale passa l’atteggiamento della squadra.

Ecco perché fra ritiro e riflessioni, sono tante le idee che in questo momento passano per la testa di De Laurentiis. L’epilogo della stagione è stato un passo falso clamoroso, ma di sicuro non tutte le colpe sono dell’allenatore. C’è da capire però come cambiare il volto alla squadra in vista del futuro, e una notizia di questa mattina rischia di cambiare il corso della carriera di Spalletti, e anche le mosse di un altro club.

Quella clausola che stuzzica il Napoli

Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli (LaPresse)

Destini incrociati, fra obiettivi comuni, sconfitte pesanti arrivate nella stessa giornata e una clausola che può cambiare tutto. Se il Napoli con il ko di ieri ha abbandonato l’idea di raggiungere la vetta della classifica, la Fiorentina ha salutato in anticipo il sogno di qualificarsi in Champions. Due batoste inattese, con riflessi differenti.

A Firenze infatti vorrebbero blindare Italiano. E’ l’uomo che con molta probabilità riporterà il club in Europa. Il tecnico che ha dato gioco e idee alla squadra dopo anni delicati, e soprattutto che ha saputo gestire l’addio di Vlahovic puntando sul gioco e non sul singolo. Caratteristiche che piacciono a Commisso e ai tifosi, ma non solo a quelli viola.

L’interesse di molti club per l’allenatore è ormai arcinoto e anche il Napoli potrebbe valutare la soluzione. Nell’edizione odierna del Tgr Rai della Toscana è emerso infatti un dettaglio che potrebbe alimentare i sogni di molti presidenti. Nel contratto di Italiano, secondo la redazione regionale, ci sarebbe una clausola che potrebbe consentirgli di liberarsi in un determinato periodo dell’estate e ad alcune condizioni.

Resta però un ostacolo non da poco, almeno secondo quanto affermato oggi durante il tg. Per lasciare il club, il tecnico dovrebbe presentare una offerta di circa 10 milioni, da pagare in una sola soluzione. Non una spesa da poco per un allenatore. Il Napoli incassa e riflette, così come tanti altri club, in un periodo in cui le valutazioni sono necessarie per tutti. E per alcuni ancora di più.