Gaetano, un altro premio per convincere il Napoli: è arrivato oggi

0
177

Gianluca Gaetano continua a collezionare premi e manda messaggi al Napoli: il suo futuro sembra ormai tracciato. 

Sette gol, quattro assist, una presenza costante in mezzo alla mediana della Cremonese, che Gianluca Gaetano sta provando a trascinare in Serie A con un rendimento di assoluto valore.

Gianluca Gaetano
Gianluca Gaetano esulta (LaPresse)

La sua stagione è da incorniciare: 33 presenze quasi tutte da titolare, un crescendo nelle prestazioni, la partecipazione al 21% delle reti messe a segno dalla squadra. Gaetano sta crescendo anche dal punto di vista tattico ed è fra i centrocampisti più completi di tutta la categoria. Ritmo, tanta corsa e qualità sono le armi che gli hanno permesso di diventare un punto fermo per la Cremonese, e i messaggi al Napoli arrivano forti.

Ora arriva anche un altro premio per il calciatore, che a 21 anni è pronto ad affermarsi con il club che lo ha coccolato ed ha scelto di darlo in prestito per farlo crescere. Dopo una serie di stagioni positive però questa potrebbe essere quella della consacrazione, e gli azzurri ci pensano, convinti da sempre di avere in casa un elemento molto valido.

Gaetano, ancora un premio dalla Lega Serie B

Gianluca Gaetano
Gianluca Gaetano con la maglia della Cremonese (LaPresse)

L’ultimo premio della regular season in Serie B se lo aggiudica Gianluca Gaetano. La Lega Serie B con un post si è congratulata con il centrocampista in forza alla Cremonese ma di proprietà del Napoli. Il 21enne è infatti l’Mvp di Aprile. Il miglior calciatore del mese ha infatti collezionato reti, assist e voti altissimi che la Lega ha scelto di premiare.

“Il trequartista della Cremonese corona una stagione super con l’ultimo premio della stagione regolare”, si legge nel post. Un riconoscimento ad una stagione che per il club potrebbe trasformarsi in un sogno. I grigiorossi sono infatti secondi in classifica, lottano per la promozione diretta e comunque avrebbero un posto già guadagnato da tempo nei playoff.

Merito anche del trequartista di Cimitile, fra i migliori di tutta la cadetteria e pronto a trascinare la squadra nelle ultime due giornate, quelle destinate ad alimentare i sogni fra i tifosi della Cremonese.