Kvaratskhelia, altro che 15 mln! Le reali cifre dell’affare

0
4482

Kvaratskhelia, il colpaccio di De Laurentiis. Il presidente annuncia la firma del georgiano, arriva a parametro zero. Pronto il soprannome di Aurelio

“È lui, lo abbiamo preso”. Quando De Laurentiis annuncia, di solito, utilizza Twitter. Stavolta l’occasione è stata la radio, nell’intervista di ieri a quella ufficiale. “Kvaratskhelia è un calciatore del Napoli a tutti gli effetti. Abbiamo fatto un grande colpo”. E così sia. Annuncio ufficiale, possibile perché il calciatore arriverà – di fatto – a parametro zero. Si è svincolato dal Rubin chiedendo una rescissione contrattuale a causa della guerra.

Kvaratskhelia
Kvaratskhelia, altro che 15 mln! Le reali cifre dell’affare (Ansa)

L’ha ottenuta ed è tornato nel club di casa, la Dinamo Batumi, dove sta attualmente finendo il campionato. Tutto scritto con il Napoli, con un contratto di cinque anni sottoscritto qualche settimana fa e attivo dal 1 luglio. Aurelio De Laurentiis, presidente del club partenopeo, ha confermato a l’arrivo nella prossima stagione del 21enne esterno georgiano di proprietà del Rubin Kazan e da tempo accostato agli azzurri. Con la Dinamo Batumi ha giocato quattro partite, segnando tre gol e firmando un assist. Numeri che fanno capire che si tratta di un calciatore importante, di qualità superiore. Classe 2001, a 21 è un talento che nel 2017 era stato già preso dall’Udinese.

Kvaratskhelia è il primo acquisto del nuovo Napoli

Un brutto infortunio al ginocchio fece saltare il suo arrivo in Italia. Dopo le ottime performances in Russia, era seguito anche da Tottenham, Bayer Leverkusen e Borussia Moenchengladbach. Alto 1.83, è comunque agile, rapido nel dribbling e ama la conclusione dalla distanza. Gioca nella stessa posizione di Insigne, alto a sinistra, ma anche al centro, sulla trequarti. In nazionale è giù una certezza: 5 gol in 13 partite giocate fin qui. La doppietta alla Svezia dello scorso novembre lo aveva messo sulla mappa di tanti club, ma il Napoli si è mosso in anticipo.

De Laurentiis Napoli
De Laurentiis Napoli Massimo Paolone/LaPresse

Il club di De Laurentiis era pronto anche a pagare il cartellino al Rubin (il costo era di 10 milioni) ma quando c’è stata la possibilità dello svincolo il ds Giuntoli si è mosso subito. “Spero di aver fatto un colpaccio”, ha detto De Laurentiis. E per quanto riguarda il nome difficile, il soprannome sarebbe già pronto: Zizì. Idea di Aurelio.