Napoli in Champions League: l’ira dei tifosi al tweet della società

0
155

Il Napoli è matematicamente i Champions League. Il pareggio della Roma contro il Bologna sancisce quella che è già di fatto una statistica.

Il Napoli asfalta il Sassuolo e conquista la qualificazione alla massima competizione per club europea. La piazza però quest’anno non è felice di questo. Avrebbe voluto avere qualcosa in più, avrebbe voluto lottare per il campionato. Il Napoli quest’anno poteva essere in corsa, tutt’ora per il titolo. E invece solito crollo e tensioni apparenti tra squadra e Spalletti.

Napoli Sassuolo esultanza
Gol Napoli Sassuolo LaPresse

Milan, Inter, Napoli e Juventus già aritmeticamente in Champions League. Saranno queste infatti le squadre che rappresenteranno l’Italia nella massima competizione europea e forse mondiale per club. Gli azzurri ci arrivano a distanza di due anni dall’ultima apparizione. La società festeggia il traguardo raggiunto co un tweet che di certo non provoca quell’entusiasmo generale che forse ci si aspettava.

Il Napoli è in Champions ma i tifosi sembrano non badare al risultato, al traguardo in qualche modo tagliato quando mancano ancora tre gare alla fine del campionato. La risposta invece all’annuncio, per cosi dire della società è tutto incentrato sulla delusione per non aver centrato l’obiettivo massimo, lo scudetto, mai come quest’anno teoricamente raggiungibile. I commenti insomma sono quasi tutti al veleno.

Sui social scoppia la polemica per l’annuncio del club: commenti dei tifosi al veleno

I tifosi del Napoli insomma non ci stanno ad accogliere il raggiungimento della qualificazione in Champions League come obiettivo massimo di questa stagione. Avevano sognato lo scudetto loro, ci avevano creduto e per l’ennesima volta tutto ad un certo punto è svanito. Milan e Inter sono li a lottare per il titolo ed il Napoli festeggia la Champions, ai napoletani questo non è forse andato giù.

Gli azzurri di Spalletti festeggiano insomma un piazzamento in classifica che di fatto mancava da due stagioni ma i tifosi, oggi non ne sono contenti. Il profilo Twitter della società è stato letteralmente invaso di messaggi. Proteste, ironie commenti taglienti. La piazza è scontenta, ora più che mai. Oggi insomma il popolo non è contento, la delusione è forte. Il risultato sperato sarebbe dovuto essere un altro. In città la sensazione è abbastanza netta.