Napoli, arriva la conferma: deciso il futuro di Anguissa

0
144

L’importanza di Anguissa per Luciano Spalletti è ormai un dato acclarato, tantoché il Napoli ha preso una decisione importante sul giocatore.

Il Napoli ha raggiunto l’obiettivo di partecipare alla prossima edizione della Champions League, fondamentale per le casse economiche del club partenopeo. La stagione della squadra di Luciano Spalletti è stata contraddistinta da vari alti e bassi, ma tra le note più liete di quest’anno bisogna sicuramente annoverare Frank Anguissa.

Frank Anguissa pensieroso
Frank Anguissa (LaPresse)

Il centrocampista camerunense, infatti, sin dalla sua gara d’esordio in maglia azzurra contro la Juventus al Maradona, vinta poi dal Napoli per 2-1, è diventato fondamentale per il tecnico toscano. Anguissa, però, ha dovuto saltare diverse partite nell’arco di questa stagione sia a causa di vari infortuni agli adduttori che della Coppa d’Africa, vinta dal Senegal di Kalidou Koulibaly, disputata nel mese di gennaio e ad inizio febbraio con il suo Camerun.

Anguissa, infatti, in questo suo primo anno in Italia è stato obbligato a saltare ben quattordici partite, in cui il Napoli ha patito tantissimo la sua assenza. Il rendimento della squadra azzurra, soprattutto quello casalingo, è calato vistosamente senza la presenza del mediano camerunense, tantoché la società ha preso un’importante decisione sul futuro del giocatore. 

Napoli, Anguissa sarà riscattato dal Fulham per 15 milioni di euro

Anguissa parla con Osimhen
Frank Anguiss parla con Victor Osimhen (LaPresse)

Secondo quanto riportato da ‘Sky Sport’, infatti, Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli hanno deciso di riscattare Frank Anguissa dal Fulham. Il centrocampista è arrivato dal club inglese negli ultimi giorni del mercato estivo dell’anno scorso in prestito con diritto di riscatto di 15 milioni di euro, che la dirigenza azzurra ha deciso di esercitare. Scelta che farà sicuramente felice Luciano Spalletti, che ha più volte ribadito l’esigenza di avere più fisicità tra le fila azzurre. 

Il Napoli, quindi, nella zona mediana del campo ripartirà da Anguissa, e quasi sicuramente anche da Lobokta, mentre il futuro di Demme, Fabian Ruiz e Zielinski è molto più incerto. Se il primo sembra ormai fuori dagli schemi di Spalletti, lo spagnolo e l’ex Empoli possono lasciare la squadra azzurra in caso di offerte importanti e congrue al loro valore.