Né Meret né Ospina: chi potrebbe essere il nuovo portiere del Napoli

0
170

Il Napoli non vuole mollare David Ospina e cercherà in ogni modo di rinnovare il contratto del portiere colombiano. In caso di mancato accordo, il club azzurro ha già individuato il suo sostituto.

Se negli altri reparti il Napoli opterà per una rivoluzione, soprattutto in attacco, il club azzurro vorrebbe evitare di fare cambiamenti tra i pali. Ospina è una delle poche certezze del Napoli di quest’anno ed i partenopei vorrebbero rinnovare il contratto del colombiano in scadenza a fine anno.

David Ospina
Il portiere del Napoli David Ospina (LaPresse)

Ospina gode anche della stima di Spalletti che sta spingendo la società a provarle tutte per convincerlo a restare all’ombra del Vesuvio, considerato che Meret non dà le giuste garanzie per essere titolare. Il Napoli le proverà tutte per rinnovare il contratto di Ospina ma, qualora non si arrivasse ad un accordo, il club azzurro non vuole farsi cogliere impreparato ed ha già individuato il suo possibile sostituto.

Primi contatti Napoli-Granada per Maximiano

Cristiano Giuntoli
il ds del Napoli Cristiano Giuntoli (LaPresse)

Secondo quanto riportato nell’edizione odierna de Il Mattino, il ds azzurro Cristiano Giuntoli ha già avviato i primi contatti con il Granada per il portoghese Luis Maximiano. Classe 1999, il lusitano si è trasferito in Andalusia la scorsa estate dallo Sporting per circa 4,5 milioni di euro e si sta mettendo in mostra coi biancorossi.

Nonostante il Granada sia in zona retrocessione, Maximiano ha fatto comunque bene ed il Napoli vuole anticipare la concorrenza. Stando a quanto raccontato dal quotidiano campano, infatti, il club azzurro non vuole partecipare ad aste e sta cercando di trovare l’accordo con gli spagnoli il più presto possibile per evitare l’intromissione di altri club.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, arriva la conferma: deciso il futuro di Anguissa

Quest’anno, Maximiano ha giocato 30 partite, subendo 50 gol ma realizzando 6 clean sheets, riuscendo a non subire gol anche da squadre come Atletico Madrid, Siviglia e Villarreal oltre che con Cadice, Elche e Levante. Considerata l’età, il portoghese ha ampi margini di miglioramento ed il Napoli crede di aver trovato l’uomo giusto per raccogliere l’eredità di Ospina, qualora non ci sarà proprio verso di rinnovare il contratto del colombiano.