Un “italiano” per il dopo Fabian Ruiz: la condizione che agevola il Napoli

0
165

Fabian Ruiz può lasciare il Napoli a fine stagione. Il club partenopeo per il sostituto dello spagnolo potrebbe sfruttare una ‘condizione’.

Dopo aver raggiunto la qualificazione aritmetica in Champions League, il Napoli adesso ha l’obiettivo di difendere il terzo posto dall’assalto della Juventus di Massimiliano Allegri. I bianconeri, infatti, hanno solo un punto di vantaggio di svantaggio in classifica dagli uomini di Luciano Spalletti. La prossima gara degli azzurri sarà sabato contro il Torino di Ivan Juric, ma nonostante questo tra le fila partenopee si sta pensando già alla prossima stagione.

Fabian Ruiz pensieroso
Fabian Ruiz al Maradona (LaPresse)

In casa Napoli, difatti, in questi giorni si stanno susseguendo molte indiscrezioni di mercato che riguardano sia il mercato in entrata che in uscita. Tra i nomi più chiacchierati bisogna inserire sicuramente quello di Fabian Ruiz. Il futuro dello spagnolo sembra essere lontano dalla città partenopea, visto che il suo contratto scadrà l’anno prossimo e non ci sono margini, almeno per il momento, per un suo prolungamento contrattuale con il club azzurro.

Su Fabian Ruiz bisogna registrare l’interesse di Barcellona, Atletico e Real Madrid. Con i ‘Blancos’ favoriti, considerando anche il rapporto tra Ancelotti ed il calciatore. Il Napoli, infatti, non vuole farsi trovare impreparato e sta cercando sul mercato possibili sostituti dello spagnolo. Proprio su uno degli obiettivi di De Laurentiis e Giuntoli ci sono delle importanti novità di mercato.

Il Napoli segue Svanberg del Bologna: il suo contratto con i rossoblù scadrà l’anno prossimo

Svanberg con Calhanoglu
Svanberg con Calhanoglu (LaPresse)

Secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’, infatti, il Napoli sta seguendo ‘molto da vicino’ un calciatore che gioca in Italia: Mattias Svanberg del Bologna. Il calciatore svedese ha disputato un’ottima stagione in maglia rossoblù, considerando i 3 gol segnati e i 3 assist vincenti per i suoi compagni nelle 35 partite giocate quest’anno. Bisogna sottolineare che c’è una ‘condizione’ che potrebbe favorire il club partenopeo: il contratto del centrocampista in scadenza l’anno prossimo. Il patron del club emiliano Saputo, quindi, non potrà pretendere una cifra spropositata per il suo calciatore. 

Al Napoli piace anche un altro giocatore ovvero il terzino Aaron Hickey, ma nel ruolo di terzino sinistro la priorità di Giuntoli è quella di prendere Mathias Olivera. Il club partenopeo, secondo le ultime indiscrezioni di mercato, infatti, avrebbe proprio chiuso per il calciatore del Getafe, che, dopo Kvaratskhelia, dovrebbe essere il secondo acquisto di De Laurentiis per la prossima stagione.