“Non lascerà il club per loro”, l’agente snobba il Napoli e fa infuriare i tifosi

0
175

L’agente sbarra la strada a Giuntol: “Non lascerà questo club per andare al Napoli”. Tifosi partenopei infuriati sul web.

Tanti obiettivi, ma al momento poche certezze. Lo impone la situazione del club, che valuta il futuro e dopo aver chiuso l’affare Kvaratskhelia riflette sulle prossime mosse.

Tifosi del Napoli al Maradona
Tifosi del Napoli al Maradona (LaPresse)

De Laurentiis vuole garanzie, prova a chiudere il rinnovo con Mertens e poi darà a Giuntoli un budget, di sicuro commisurato al potenziale di spesa e ad eventuali cessioni. Ecco perché i tanti sondaggi potrebbero ben presto trasformarsi in trattative, pronte a decollare appena il campionato si chiuderà ufficialmente.

C’è un altro snodo che potrebbe cambiare il volto del mercato a Napoli, ed è tutto nelle offerte in arrivo per Koulibaly. Il club non vorrebbe privarsene, il calciatore non avrebbe intenzione di cambiare aria, ma in caso di una offerta irrinunciabile potrebbero esserci aperture, e non mancano i nomi dei sostituiti. Il Napoli attende quindi, valuta probabili innesti anche in caso di addio al leader della retroguardia, ma almeno per un obiettivo il capitolo sembra già chiuso.

“Niente Napoli per lui”: l’agente del calciatore chiude le porte

Tapsoba
Edmond Tapsoba (LaPresse)

Il primo nome in caso di addio a Koulibaly, o comunque da affiancare al centrale, porta dritto in Bundesliga. Si tratta di Edmond Tapsoba, gigante 23enne del Bayer Leverkusen che ha gli occhi addosso da parte di molti club. L’agente, lo stesso di Malcuit, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte. Le sue parole non hanno fatto felici i sostenitori partenopei, non solo per un secco no alla trattativa, ma anche per i motivi della chiusura.

“Tapsoba è un sogno per loro – ha affermato Bruno Satin – però non lascerà il Leverkusen per andare al Napoli visto che i due club stanno sullo stesso livello. Andrà di sicuro in una squadra inglese, lui è un vero crack, parliamo del difensore del futuro”. Parole che non faranno felici i tifosi, e poi una rivelazione su Malcuit.

“Ha avuto una situazione molto strana – ha osservato Satin -, il primo anno ha fatto bene, e dopo l’arrivo di Di Lorenzo la situazione è cambiata. Ha comunque sbagliato ad andare alla Fiorentina, ci si aspettava qualcosa in più da lui”.