Convocati Napoli, decisione a sorpresa: Spalletti l’ha fatto

0
142

Il tecnico Luciano Spalletti ha diramato la lista dei convocati in casa Napoli che prenderanno parte alla trasferta di Torino

Il Napoli è in partenza alla volta di Torino, dove domani sfiderà i granata allenati da Juric nel primo anticipo del sabato di campionato. Terz’ultima di Serie A, con gli azzurri che hanno già centrato la qualificazione alla prossima Champions League settimana scorsa; nulla più da chiedere a questo torneo, quindi, con l’obiettivo di chiudere al terzo posto e davanti alla Juventus.

Luciano Spalletti
Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti (Ansa)

Il tecnico Luciano Spalletti, che non si è presentato in conferenza stampa, prima della partenza per il Piemonte, ha diramato la lista dei convocati.

Per quanto riguarda i portieri, naturalmente, ci sono tutti e tre; Ospina, Meret e Marfella.

In difesa si nota l’unica assenza dell’intera rosa, quella di Faouzi Ghoulam che in mattinata ha accusato qualche problema fisico. Presenti, però, Di Lorenzo, Mario Rui e Zanoli nella batteria dei terzini, Koulibaly, Rrahmani, Juan Jesus e Tuanzebe tra i centrali.

In mediana, la grande sorpresa; è dettata da Stanislav Lobotka che, dopo l’infortunio patito nl finale contro la Roma, torna a disposizione di Spalletti. Lo slovacco è stato convocato, insieme a lui Anguissa, Demme, Elmas, Fabian Ruiz e Zielinski per un vero e proprio imbarazzo della scelta.

Anche in attacco il tecnico di Certaldo sarà costretto a sfogliare la margherita; Ounas ha recuperato ed è partito per Torino insieme ai compagni. Ovviamente non mancano Mertens, Insigne, Lozano e Politano oltre ai due centravanti Osimhen e Petagna.

Convocati Napoli, in 24 partiti per Torino

Rosa quasi al completo, quindi, per Luciano Spalletti dopo gli infortuni delle scorse settimane che l’hanno privato di qualche pedina anche fondamentale nello scacchiere tattico del tecnico.

Spetta ora all’allenatore schierare in campo la miglior formazione possibile, con il dubbio maggiore legato al modulo, tra il 4-3-3 ed il 4-2-3-1, lo schema utilizzato nelle ultime uscite con Mertens nelle vesti di trequartista alle spalle di Osimhen, un po’ come chiesto dai tifosi a gran voce anche in passato. Chissà se Spalletti confermerà ancora una volta dal 1′ “Ciro”, in attesa di avere notizie certe sul suo futuro in azzurro.