Un bomber da oltre 100 reti: è lui il piano B del Napoli

0
138

La partenza di Osimhen potrebbe aprire un vero e proprio casting per il ruolo di attaccante nella prossima stagione in casa Napoli. Il nuovo nome sulla lista è un top player.

Il Napoli è al lavoro per preparare al meglio la prossima stagione. Il presidente De Laurentiis ha fatto intendere con chiarezza che, sicuramente, la società sarà costretta a vedere un top player per sistemare il bilancio.

Rrahmani con Koulibaly ed Elmas
Rrahmani festeggia il suo gol al Sassuolo con Elmas e Koulibaly (LaPresse)

Inoltre, il patron azzurro, ha dichiarato che nessun giocatore è considerato incedibile è che, a fronte di un’offerta incredibile, chiunque potrebbe lasciare il club. Tra i giocatori azzurri più richiesti sul mercato ci sono Fabian Ruiz, che ha da poco espresso la volontà di non voler rinnovare il contratto in scadenza nel 2023, Zielinski, autore di una stagione al di sotto delle aspettative ed Osimhen. Il nigeriano è particolarmente ricercato in Premier League, dove i migliori club inglesi sembrano essere disposti a sborsare cifre folli per l’attaccante.

Napoli, il top player potrebbe arrivare dalla serie A

Torino Belotti colpo di testa
L’attaccante del Torino Andrea Belotti (LaPresse)

L’eventuale cessione di Osimhen porterà nelle casse del Napoli una considerevole somma di denaro. Il presidente De Laurentiis, infatti, è stato chiaro: l’attaccante lascerà il club solo per una cifra superiore ai 100 milioni di euro. Il nigeriano è molto gettonato tra le vari squadre inglesi e non è da escludere che, nel corso del mercato estivo, si scateni un’asta per la punta. Considerando questa prospettiva, il club azzurro avrà a disposizione una parte di questa entrata da rinvestire sul mercato, in particolare su un altro attaccante. Il nuovo nome che sta circolando sarebbe quello di Belotti, ancora molto lontano da rinnovare il proprio contratto con il Torino. Il curriculum di Belotti parla chiaro, un attaccante da 100 e passa gol in serie A e nel pieno della maturità calcistica.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI>>>Hamsik si propone al Napoli: “Ho parlato con De Laurentiis”

Un attacco che potrebbe essere rivoluzionato

La partenza di Insigne a giugno, direzione Toronto, e il possibile sacrificio di Osimhen per sistemare il bilancio, potrebbero cambiare completamente il volto dell’attacco azzurro. Il sostituto di Insigne potrebbe arrivare a breve mentre si fanno sempre più insistenti le voci che vedono Belotti come erede designato di Osimhen. È importante sottolineare, inoltre, che nè Lozano e nè soprattutto Politano sono certi della permanenza. L’esterno ex Inter potrebbe infatti decidere di cambiare aria dato lo scarso utilizzo nelle ultime partite di campionato. Tra i nomi più gettonati ci sono gli attaccanti del Sassuolo Berardi e Traorè, seguiti da molti club di serie A e L cui valutazione richiede una consistente somma di denaro. Il club emiliano, infatti, ha già rispedito al mittente un’offerta da 18 milioni di euro per l’ivoriano, a dimostrazione del fatto che il club non scenderà a compromessi.