Fabian Ruiz, gol e un altro record: ora il Napoli riflette

0
153

Fabian Ruiz con la rete al Torino continua a macinare record: il Napoli riflette sulle offerte in arrivo ma i numeri parlano chiaro. 

Una rete per sbloccare la partita e chiudere con largo anticipo il discorso terzo posto. Quando l’attacco del Napoli fatica, e Insigne non brilla e sbaglia la più ghiotta delle occasioni, ci pensa sempre lo spagnolo.

Fabian Ruiz
Fabian Ruiz al Maradona (LaPresse)

La rete è frutto di un guizzo dei suoi. Potenza, controllo palla e conclusione chirurgica che vale l’esultanza del “Maradona”. Proprio la tifoseria ha mandato messaggi inequivocabili. All’uscita dal campo di Insigne si è sentito qualche mugugno, legato di sicuro ad una prestazione poco brillante e forse anche ad un addio che non tutti hanno digerito. Alla rete di Fabian invece i supporters partenopei hanno scandito a gran voce il suo nome, in un urlo che arriva dritto alle orecchie di Giuntoli e De Laurentiis.

Sono i numeri infatti a ribadire l’importanza dello spagnolo per il Napoli, e anche un nuovo record per un calciatore che continua ad essere al centro del mercato. Ora il Napoli riflette con un dato in più, che di certo non può essere sottovalutato.

Fabian Ruiz da record: De Laurentiis riflette

Fabian Ruiz Napoli
Il centrocampista del Napoli Fabian Ruiz (LaPresse)

E sono 7. Fabian Ruiz con la rete messa a segno al Torino alimenta il suo score che conta anche 4 assist in Serie A. Un bottino che non aveva mai raggiunto, e che nella passata stagione si era fermato a 3 gol e un servizio vincente. Mai i lo spagnolo era stato così incisivo, e Spalletti di sicuro ha contribuito all’esplosione del calciatore che ha segnato più reti in Serie A da fuori area.

Fisico, presenza in zona gol, capacità di costruire e di essere utile in fase di ripiegamento. Il centrocampista completo verrebbe da dire, che a 26 anni ha mostrato di avere ancora grandissimi margini di crescita e soprattutto la voglia di migliorare. Il Napoli non ha dubbi e non vorrebbe ascoltare le sirene di mercato, che però è fatto di cifre, spesso alte, alle quali è spesso difficile dire di no.

Quasi ogni giorno arrivano approfondimenti sul calciatore dai tabloid spagnoli, convinti che sia pronta un’asta fatta da numeri astronomici e soprattutto da club con nomi altisonanti. Le conferme arrivano anche dalla redazione di Sky, e rilanciano con forza la cessione di un calciatore che resta però fra i migliori in questa stagione.

Il Real Madrid in passato ha tentato il colpo e secondo fonti spagnole sarebbe disposto a rituffarsi sulla trattativa. Anche l’Atletico potrebbe sondare il terreno, e il Psg da tempo si informa. La prossima estate sarà di sicuro caldissima per Giuntoli, e un contratto in scadenza nel 2023 impone scelte immediate. Con un dato in più però. Anno dopo anno la valutazione del calciatore è cresciuta di pari passo con le sue prestazioni. Il sacrificio a fronte di una grande offerta sarebbe possibile, ma il Napoli dovrà pensarci bene.