Rinnovo Mertens, la rivelazione infiamma i tifosi: spunta la data

0
168

Dopo la doppietta rifilata sabato al Sassuolo, c’è un’ultima importante rilevazione sul futuro di Dries Mertens.

In casa Napoli tira un’aria di profondi cambiamenti per la prossima stagione. A lasciare la squadra azzurra, infatti, sarà Lorenzo Insigne, che a luglio volerà in Canada per giocare in MLS con la maglia del Toronto. Anche altri calciatori potrebbero dire addio: da Fabian Ruiz, passando per Piotr Zielinski e Victor Osimhen, a Kalidou Koulibaly. Chi potrebbe restare nel team partenopeo è Dries Mertens.

Mertens esulta con Fabian Ruiz
Mertens esulta con Fabian Ruiz (LaPresse)

Dopo che sembrava che non ci fossero più i margini per un rinnovo del contratto, difatti, la permanenza del centravanti a Napoli è molto più vicina. La svolta c’è stata quando Aurelio De Laurentiis si è recato a ‘casa Mertens’. Il patron partenopeo, innanzitutto, ha voluto porgere i suoi auguri al belga per la nascita di suo figlio Ciro Romeo e poi le parti hanno incominciato ad intavolare la trattativa per il prolungamento contrattuale.

Mertens, intanto, ha risposto alla grande sul campo, segnando una doppietta nel match di sabato contro il Sassuolo. Il belga, molto probabilmente, partirà titolare anche domani nella gara dell’Olimpico contro il Torino di Ivan Juric e, quindi, guiderà l’attacco del Napoli in coppia con Victor Osimhen. Sul fronte rinnovo, intanto, c’è un importante aggiornamento.

Rinnovo Mertens, Aurelio De Laurentiis: “Con Dries parleremo a fine stagione”

Mertens corre
Mertens contro il Sassuolo (LaPresse)

Aurelio De Laurentiis, nel corso di un incontro con gli studenti del liceo scientifico ‘Giordani’ di Caserta, infatti, ha parlato così del futuro del centravanti belga: “Rinnovo di Mertens? Decideremo al termine della stagione. Mi chiedo sempre come fare impresa in modo diverso rispetto a chi mi ha preceduto e che in tanti anni è riuscito a vincere solo due scudetti. Se avessi seguito sin dal primo momento il mio istinto da tifoso, saremmo falliti ogni anno”.

Il presidente della società azzurra con queste dichiarazioni ha comunque fornito una ‘data’ per conoscere definitivamente il futuro di Dries Mertens, che dovrebbe essere, almeno di ulteriori stravolgimenti, ancora in maglia azzurra. I sostenitori del Napoli sperano che il belga possa restare sia per le sue qualità tecniche che per il rapporto stupendo che si è creato con tutta la città.