“Non ci laverei neanche i piatti”, l’attacco clamoroso a Maradona

0
135

Diego Armando Maradona è una figura leggendaria tra tutti gli appassionati di calcio e addetti ai lavori, ma non tutti lo ricordano con piacere. Clamoroso attacco al Pibe de Oro da parte di uno storico ex calciatore.

La carriera di Maradona è stata costellata di grandi prodezze che il Pibe de Oro ha regalato ai tifosi del Napoli e dell’Argentina. Uno dei gol più insoliti segnati dalla leggenda argentina è stato quello contro l’Inghilterra ai Mondiali del 1986, il famoso gol di mano che viene ricordato come il gol della Mano de Dios.

Maradona Argentina
Diego Armando Maradona (LaPresse)

Recentemente proprio la maglia indossata quel giorno da Maradona è stata venduta per 8,4 milioni di euro all’asta ad un anonimo. Un vero e proprio record, con Maradona che riesce a far parlare di sé nonostante non sia più vivo, questo a spiegare quanto mastodontica sia la leggenda del calciatore argentino. Tuttavia, non tutti spendono parole di elogio verso Maradona ed uno di questi è Peter Shilton, ex portiere dell’Inghilterra e in porta nella partita sopracitata.

L’attacco clamoroso di Shilton a Maradona

Shilton Inghilterra
L’ex portiere inglese Thomas Shilton (Ansa)

Intervistato dal tabloid inglese The Sun, l’ex portiere ha attaccato el Pibe de Oro, in particolar modo la sua maglia che per lui di certo non vale così tanto. Shilton ha infatti dichiarato che con quella maglia non ci laverebbe neanche i piatti nel suo bungalow. L’ex giocatore ha affermato come quel giorno non avrebbe scambiato la maglia con Maradona neanche per tutto l’oro del mondo.

Shilton è tornato anche a parlare di quella gara, affermando come non sapesse che quel giorno il compagno di squadra Hodge avesse scambiato la maglia col Pibe de Oro. L’ex portiere inglese ha poi sottolineato come Hodge sia stato fortunato che lui o i compagni non sapessero nulla della maglia scambiata dal compagno, altrimenti l’avrebbero fatta a pezzi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Un premio per De Laurentiis: riceverà in dono un cimelio legato a Maradona

Un vero e proprio attacco diretto quello di Shilton che, come era anche lecito attendersi, non ricorda con piacere quel giorno. L’unica cosa che rincuora Shilton è che almeno un inglese ci abbia ricavato qualcosa dal quel giorno, riuscendo a portare a casa qualcosa di concreto visto che l’Inghilterra fu eliminata