Fabio Caressa contro Maradona: “Quel gesto fa schifo”

0
319

Giornata di forti polemiche, alcune anche inaspettate che arrivano da parte di uno dei giornalisti più considerati del momento.

Una battuta, un commento che di certo non ha fatto piacere ai tifosi del Napoli e non solo a quelli. Fabio Caressa una delle punte di diamante di Sky sport, si è espresso in merito ad uno degli episodi più controversi del calcio moderno. Il gol di mano di Diego Armando Maradona ai Mondiali del 1986 in Mexico, nei quarti di finale contro l’Inghilterra.

Fabio Caressa
Fabio Caressa Maradona Grego//LaPresse

Un commento che in qualche modo ha spiazzato il mondo del calcio o quantomeno quella parte di questo mondo che rispetto a quel gesto ormai rimasto nella storia, il gol di mano contro l’Inghilterra ad opera di Diego Armando Maradona, ha una idea ben precisa. Quel quarto di finale contro l’Inghilterra, tra l’altro fu la gara del gol, definito del secolo, di Diego, mezza squadra avversaria saltata e poesia per gli occhi.

Fabio Caressa in un intervento video dice la sua in merito a quel gol spiegando di fatto quanto potesse comprendere ed ammirare quel gesto, la sua natura, il suo perchè in qualche modo. Il conflitto tra Inghilterra e Argentina per le Malvinas di quattro anni prima. Ma alla luce dei fatti, calcisticamente parlando, oggi si può dire, spiega Caressa che quel gesto fa schifo.

Quel gol di Maradona per Fabio Caressa non è calcio: social in fermento

Maradona Inghilterra
Maradona gol di mano Ansa

Il gol di mano di Diego Armando Maradona, l’anticipo al portiere inglese passato inosservato ai più, con quella che subito venne soprannominata la “mano de Dios”, quasi ad evocare una sorta di punizione divina per gli inglesi, oggi fa ancora discutere. Fabio Caressa, oggi dichiara infatti che quello non è calcio, quel gol non può essere regolare: “Diciamoci la verità, il gol di mano di Maradona fa proprio schifo”.

I social si agitano ed in qualche occasione dimostrano quanto la platea dei “pro Diego” sia vasta. Ce n’è di tutti i colori per il giornalista Sky. Un commento, una riflessione forse che di certo non è piaciuta ai più, non è piaciuto a quanti pur sapendo dell’irregolarità conclamata del gesto vedono in esso qualcos’altro, qualcosa che come anticipato non molti riescono a scorgere, qualcosa che realisticamente anche fisicamente oggi è difficile scorgere.