Osimhen ha un obiettivo per le ultime due: svelato il vero motivo

0
221

Il Napoli sta per scendere in campo contro il Genoa e Victor Osimhen vuole centrare un obiettivo importante.

Il Napoli oggi giocherà contro il Genoa l’ultima gara stagionale al Maradona. Quest’anno le cose per gli azzurri non sono andate benissimo, visto che hanno perso cinque volte solo in campionato. La partita contro i liguri è fondamentale sia per chiudere aritmeticamente il terzo posto che per salutare nel migliore dei modi Lorenzo Insigne. Ma quella di oggi potrebbe essere l’ultima a gara a Fuorigrotta anche per altri giocatori. Tra i calciatori che potrebbero lasciare il team campionato a fine stagione bisogna annoverare anche Victor Osimhen.

Osimhen esulta contro il Sassuolo
Osimhen esulta contro il Sassuolo (LaPresse)

Il nigeriano, infatti, è seguito da tante squadre della Premier League. Le più interessate al centravanti del Napoli sono il Manchester United e Newcastle, che potrebbero arrivare ad offrire anche 100 milioni di euro per strappare Victor Osimhen ad Aurelio De Laurentiis. Il presidente partenopeo dinanzi a queste cifre, difficilmente, potrà evitare dell’ex giocatore del Lille.

Nonostante le voci di mercato sul suo futuro, Osimhen ha rilasciato alcune dichiarazioni in settimana a ‘Radio Kiss Kiss Napoli’ che fanno ‘pensare’ ad una sua permanenza nel Napoli anche per la prossima stagione: “Continueremo a lottare per lo scudetto. Spalletti? Spero di lavorare con lui per tanti anni”. Il centravanti, intanto, ha due obiettivi importanti da raggiungere nelle ultime due giornate di campionato.

Osimhen vuole raggiungere quota 20 reti per ottenere un bonus

Osimhen pensieroso
Victor Osimhen (LaPresse)

Secondo quanto riportato dalla ‘Gazzetta dello Sport’, infatti, Osimhen vuole raggiungere quota 20 gol stagionali. Il centravanti, al momento, ne ha segnati 17 ( tra campionato ed Europa League) e con altre tre reti realizzate per lui scatterebbe il premio di 130 mila euro. Obiettivo sicuramente alla portata del nigeriano, considerando che non ha giocato contro Genoa e Spezia nel girone di andata per colpa di una squalifica e per un infortunio. 

Osimhen spera di segnare sia per raggiungere questo bonus che per portare il Napoli al terzo posto. Il nigeriano contro il Genoa sarà affiancato in attacco ancora una volta  da Dries Mertens, visto che Luciano Spalletti ha confermato gli stessi uomini che hanno battuto il Torino una settimana fa.