“Napoli, se vendi Osimhen prendi lui”: la rivelazione spiazza tutti

0
846

Il consiglio arriva in caso di cessione di Osimhen: “L’attaccante è pronto, fossi nel Napoli punterei tutto su di lui”.

Tempo di mercato, utile a rafforzare le squadre e di sicuro anche a rimarginare qualche ferita per chi in campionato non è riuscito a centrare i risultati tanto attesi.

Victor Osimhen
Victor Osimhen (LaPresse)

Il Napoli resta soddisfatto di una qualificazione in Champions che mancava, ma era vicino al titolo, e ha dato l’impressione che forse qualcosa mancava a Spalletti per piazzare la zampata vincente. Ecco perché con una giornata ancora da disputare, De Laurentiis ha già piazzato il colpo Kvaratskhelia, e attende di capire che tipo di offerte arriveranno e come muoversi in caso di cifre irrinunciabili.

In tal senso è ipotizzabile immaginare una super proposta per Osimhen. In Inghilterra i tabloid ormai quotidianamente parlano di affondo deciso da parte di almeno 3 club. Le squadra di Premier vogliono rispondere al colpo Haaland, clamorosamente messo a segno dal City. Ecco perché Manchester United, Tottenham e Newcastle, starebbero riflettendo sulla proposta da inviare ad Adl e allo staff dell’attaccante nigeriano. Il Napoli non vuole quindi farsi trovare impreparato, e riflette sul sostituto. La lista è piena di nomi, ma il giornalista esperto di mercato e sempre pronto a svelare importanti scoop, dà un consiglio al club.

“Napoli, l’attaccante è pronto, prenderei lui”

Victor Osimhen
Victor Osimhen sempre più al centro di voci di mercato (LaPresse)

Michele Criscitiello, intervenuto ai microfoni di “Radio Goal” su Kiss Kiss, ha fatto il punto della situazione. Il direttore di Sportitalia, sempre attento alle dinamiche di mercato, ha chiarito alcuni aspetti del futuro di Osimhen, lasciandosi andare anche ad un consiglio per il Napoli.

Nel chiarire che in caso di offerta in linea con le cifre che circolano, il Napoli prenderebbe in seria considerazione la cessione di Osimhen, arriva anche una indicazione per Giuntoli. Per Criscitiello il nigeriano è al momento più forte di Abraham, ma ci sarebbe un calciatore che potrebbe raccoglierne l’eredità. Arriva quindi il suggerimento, che a giudicare dalle prestazioni del calciatore indicato da Criscitiello, e dalle caratteristiche fisiche, non fa una piega.

“Fossi nel Napoli prenderei Beto dell’Udinese – ha affermato –, lo farei crescere un’altra stagione e poi lo lancerei. Per me è l’attaccante ideale per sostituire il centravanti nigeriano del Napoli”. I numeri in effetti parlano chiaro. L’attaccante dei friulani in 28 presenze ha messo insieme 11 reti, esaltando anche le caratteristiche degli esterni offensivi. Un dato questo, che potrebbe piacere molto a Spalletti, sempre a caccia di una punta pronta a segnare ma anche in grado di aprire spazi importanti per gli inserimenti delle sue frecce sulla trequarti. La valutazione del calciatore si aggira attorno ad una cifra tra i 10 e i 20 milioni, ma a Napoli hanno anche interessanti pedine di scambio, che potrebbero agevolare una eventuale discussione con l’Udinese.